Il talento, la creatività e il coraggio di un editore napoletano sposa la pluriennale, scientifica e qualificata esperienza di Remtech-Expo, l’evento italiano in fatto di prevenzione e gestione dei rischi ambientali e naturali, e sulla manutenzione e riqualificazione del territorio.

E’ questa la prima novità ufficiale dell’undicesima edizione dell’esposizione ferrarese che lo scorso anno ha registrato 230 espositori, 5500 visitatori e oltre 100 sessioni congressuali.

«La nostra manifestazione non mira tanto ai numeri quanto alla qualità degli aspetti tecnici e scientifici che la connotano – spiega il presidente di Ferrara Fiere, Filippo Parisini – Avere in squadra una tv che opera in maniera specializzata nella direzione di promuovere questo tipo di pratiche, è proprio il “matrimonio” di cui avevamo bisogno».

L’accordo è stato siglato dal presidente della Fiera, Filippo Parisini e dal direttore editoriale di Ricicla.tv, Giovanni Paone, con il coordinamento del project manager di RemTech Expo, Silvia Paparella.

Remtech 2017 ospiterà, assieme al progetto madre, altri quattro eventi tematici: i panel tematici di Coast, sulla tutela delle coste, Esonda, dedicato alla mitigazione del rischio idrogeologico, Inertia, sulla sostenibilità delle opere, e Sismo, dedicato all’attenuazione del rischio sismico, che fa il suo debutto proprio con l’edizione 2017.

«Quest’anno RemTech Expo amplia i servizi alle imprese – dichiara la project manager di RemTech Silvia Paparella – scegliere come partner eccellente, Ricicla.tv ne è un esempio. La nostra forza infatti è la comunità di imprese che condivide le nostre tematiche, grazie a questa media partnership, anche chi non potrà essere presente avrà modo di essere aggiornato sui contenuti di RemTech, importanti per l’intero Sistema Paese».

Dal 20 al 22 settembre prossimi, gli studi di RiciclaTv si trasferiranno dal centro direzionale di Napoli al quartiere fieristico di Ferrara trasmettendo dal vivo e on demand  i momenti clou della tre giorni.

«Grazie alla partnership con RemTech Expo, il pubblico di Ricicla.tv potrà vivere in tempo reale i momenti salienti della tre giorni o scegliere di riascoltare con calma le voci dei protagonisti grazie al palinsesto on demand – dichiara il direttore editoriale di Ricicla.tv, Giovanni Paone – per farlo la nostra testata si mette fisicamente al centro della fiera proponendosi come attore principale della comunicazione senza far mancare al programma di eventi il supporto di momenti di approfondimento e di sintesi com’è nel dna del nostro modello di informazione».

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *