«Il racconto libero della mia vita artistica». Così Lina Sastri presenta lo spettacolo Appunti di viaggio che terrà al Trianon venerdì 14 e sabato 15 febbraio, alle 21.

«È uno spettacolo non strutturato che per la prima volta porto in teatro – spiega l’artista partenopea – una sorta di “concerto jazz” di musica e parole, senza un copione preciso: un viaggio nell’anima, quindi, che ogni sera si rinnova liberamente, sull’onda dell’emozione, delle parole e della musica».
Il viaggio di Lina si dipanerà dal debutto in Masaniello alle prime esperienze teatrali con Eduardo e Patroni Griffi, al cinema, alla musica, all’invenzione del suo teatro musicale. Un racconto che si animerà di citazioni di prosa, da Filumena di Eduardo a Pirandello e alla Casa di Ninetta della stessa attrice-autrice; ma soprattutto di musica, da Madonna de lu Carmene di Roberto De Simone per lo spettacolo Masaniello ad Assaje di Pino Daniele per il film Mi manda Picone.
In Appunti di viaggio, prodotto da Sastreria, Lina è accompagnata da Filippo D’Allio alla chitarra, Salvatore Minale alle percussioni, Salvatore Piedepalumbo alla fisarmonica, Gennaro Desiderio al violino e Giuseppe Timbro al contrabbasso.

Biglietti numerati, distribuiti anche nelle prevendite abituali, nonché online sul sito del teatro teatrotrianon.org. Il botteghino del Trianon è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 19. Per informazioni: tel. 081-225 82 85.


prossima programmazione
·         venerdì 14 e sabato 15 febbraio
Lina Sastri
Appunti di viaggio
biglietti: platea € 30, palchi € 25
·         venerdì 28 febbraio
Enzo Decaro – Ottavia Fusco
ImagiNaples
Napoli incontra il mondo
biglietti: platea € 25, palchi € 20
·         in corso
L’impresa di Partenope
L’industria culturale della canzone napoletana dai Cottrau ai figli di Annibale
mostra documentaria a cura della Fondazione Bideri
ingresso libero

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *