Il Presidente Anai Maurizio De Tilla: “abbiamo superato le 100 sezioni, con la forza della nostra presenza sul territorio, aderiamo allo sciopero proclamato dall’Oua dal 18 al 20 febbraio e alla manifestazione che si terrà a Roma il 20 febbraio con il corteo che partirà da Piazza della Repubblica alle ore 13”.

Anai aderisce allo sciopero contro:

– la soppressione selvaggia di mille uffici giudiziari

– la mediaconciliazione obbligatoria

– l’appello cassatorio

– la rottamazione del processo civile e dei diritti dei cittadini

– le liberalizzazioni selvagge

– gli sprechi dell’amministrazione della giustizia

– i forti aumenti dei contributi.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *