Ha preso il via nei giorni scorsi la quarta edizione di SeLF – Secondigliano libro festival, la manifestazione promossa dall’omonima associazione culturale per la promozione della lettura e, più in generale, per il miglioramento dei livelli culturali dei giovani della periferia Nord di Napoli. Essa si avvale del contributo dell’Ordine dei giornalisti della Campania, che ha concesso anche il patrocinio morale e della collaborazione  dell’isis Vittorio Veneto, dei Missionari dei Sacri cuori, dell’associazione culturale Arte presepiale e della LS Comunicazione. E’ stato anche concesso il patrocinio del Comune di Napoli e si è in attesa di quello della Regione Campania, quest’ultimo limitatamente alla giornata finale, e del Comune di Firenze.

La presentazione della manifestazione, che si concluderà nel mese di maggio 2017, è stata fatta nella Sala Pignatiello del Comune di Napoli dall’Assessore ai giovani, Alessandra Clemente, dal presidente e dalla coordinatrice della manifestazione, Salvatore Testa e Tonia Morgani, e dal presidente dell’Ordine dei giornalisti, Ottavio Lucarelli.
.
Obiettivo primario di SeLF è quello di mettere assieme attorno ad un unico progetto tutte le scuole del quartiere (un istituto superiore e cinque di primo grado) e promuovere ogni anno il “Premio letterario Sgarrupato” per ricordare la figura e l’opera dello scrittore Marcello d’Orta. Il progetto non ha scopo di lucro e non comporta oneri per le scuole.
     
La manifestazione coinvolgerà le scuole medie Berlinguer, Lucrezio Caro, Errico-Pascoli, Pascoli 2 e Savio e l’istituto superiore Vittorio Veneto. Gli studenti di due terze di ciascuna media e di due prime del superiore saranno impegnati nella lettura a casa o a scuola di tre testi di narrativa di autore contemporaneo locale, nella discussione e commento prima in classe e poi in tre incontri collettivi con gli autori che si terranno nel teatrino della parrocchia dei Missionari dei Sacri Cuori a gennaio, febbraio e marzo; nella votazione del libro preferito cui sarà conferito il “Premio Sgarrupato 2017” nel corso di una manifestazione pubblica in programma a Maggio. I libri sono stati scelti in modo da poter ampliare lo spettro della discussione con gli autori alla storia e alla cultura di Napoli della Campania e alle tematiche dei giovani, della legalità, della criminalità e dell’ambiente. Quest’anno avremo una storia fotografica commentata di Secondigliano, autore Emilio Lupo, che consentirà di partire alla riscoperta della identità e della dignità di un quartiere che ha una storia millenaria; un libro su Eduardo de Filippo, autrici due docenti di scuola media, che consentirà di affrontare i temi dell’infanzia, della famiglia e dei minori; un  libro sul fenomeno Calcio Napoli e “Un giorno all’improvviso”, per aprire una discussione con i ragazzi sul valore dello sport e della lealtà nello sport.
    
Gli alunni di alcune quinte delle scuole elementari, invece, saranno impegnati in un gemellaggio culturale con i coetanei di Firenze, sul tema “Novellando – da Chichibio e il cuoco alla Gatta Cenerentola – Napoli e Firenze raccontate dai bambini”. Sarà prodotto un maxi libro con fogli di 70×100 mm, che escono a fisarmonica da una artistica copertina realizzata utilizzando anche foto di Sergio Siano. Il libro sarà esposto nel corso del mese di aprile prima a Firenze e poi a Napoli. Sono in corso trattative con il Comune di Giugliano per poterlo esporre anche in occasione delle celebrazioni del 450ennale della nascita di Giovan Battista Basile.

Nel periodo natalizio (data e orario da definire), poi, i ragazzi delle due scuole medie ad indirizzo musicale terranno nella chiesa della parrocchia dei Missionari dei Sacri Cuori un “Concerto di Natale” aperto al quartiere.

Nel corso dell’anno scolastico, poi, sono previsti una serie di convegni nelle varie scuole su specifiche tematiche, dalla figura e l’opera di San Gaetano Errico, al fenomeno della violenza sulla donne, dalla legalità all’ambiente e territorio, sul dialogo interreligioso.

per informazioni: Salvatore Testa 340 4091369  – Tonia Morgani 331 1221190 Beatrice Tessitore 338 4737005

[iframe src=”https://www.facebook.com/plugins/post.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2F100009562201472%2Fvideos%2F1682122548783136%2F&width=500″ width=”500″ height=”179″ style=”border:none;overflow:hidden” scrolling=”no” frameborder=”0″ allowTransparency=”true” ]

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *