Dei tanti incroci nati per creare vitigni con caratteristiche specifiche, il Müller Thurgau è di certo il più famoso. Fu messo a punto in Germania nel 1882, presso la scuola di Geisenheim, dopo 25 anni di studi e tentativi, dal professor Hermann Müller, nativo della svizzera Turgovia (Thurgau).
Müller incrociò il Riesling con il Madeleine Royal (a lungo si è pensato che l’incrocio fosse stato fatto tra Riesling e Sylvaner) per dare vita a un vitigno a bacca bianca in grado di prosperare nei freddi climi tedeschi. L’incrocio ha avuto piuttosto successo, visto che oggi il Müller Thurgau è coltivato in Germania, Austria, Italia e perfino in Nuova Zelanda.
Da noi è presente nelle regioni più fredde, come Valle d’Aosta e Trentino Alto Adige e, in piccole quantità, anche in Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia. Ma i risultati migliori si ottengono in Trentino, soprattutto nella Val di Cembra, e in Alto Adige, dove è celebre un vigneto di Müller sopra i mille metri di altitudine.
Il Müller Thurgau predilige, infatti, terreni detritici e posizioni in quota, molto bene riscaldate dal sole di giorno e molto fredde di notte, in modo che ci sia un’escursione termica importante, che consenta al vitigno di sviluppare eleganza, aromi fini e acidità.
La pianta ha foglie di medie dimensioni, pentagonali e pentalobate, grappoli piccoli, di forma cilindrico-piramidale, alati e abbastanza compatti; gli acini sono di grandezza media, colore giallo verdognolo e buccia sottile. Il vitigno tende a produrre molto, quindi per ottenere vini di qualità, è opportuno effettuare la potatura corta.
Il Müller Thurgau è un bianco aromatico, fresco e di pronta beva; ha colore giallo paglierino con riflessi verdolini, profumi ampi e fragranti, con sentori tipici di fiori di campo, salvia, mela verde e noce moscata; in bocca è fresco, di grande acidità e con un finale leggermente amarognolo.
A tavola va servito a una temperatura di 10-12° ed è ideale come aperitivo o per accompagnare pesce di lago o di mare bolliti o grigliati, fritture di pesce e verdure, crostacei e molluschi crudi, primi piatti con sughi leggeri di pesce o verdure, risotti, torte salate.

I produttori consigliati
Cembra Cantina di Montagna
Trentino DocMüller Thurgau Vigna delle Forche, 100% Müller Thurgau, venduto in loco a circa 15 euro.
Viale IV Novembre 78 Cembra (TN), tel. 0461.680010, www.cembracantinadimontagna.it

Borgo dei Posseri
Quaron, 100% Müller Thurgau, venduto in loco a circa 10 euro.
Loc. Pozzo Basso, Ala (TN), tel. 0464.671899, www.borgodeiposseri.com

Tiefenbrunner Castel Turmhof
A.A. Müller Thurgau Feldmarschall von Fenner zu Fennberg, 100% Müller Thurgau, venduto in loco a circa 20 euro.
Via Castello 4, fraz. Niclara, Cortaccia (BZ), tel. 0471.880122, www.tiefenbrunner.com

Strasserhof Hannes Baumgartner
A.A. Valle Isarco Müller Thurgau, 100% Müller Thurgau, venduto in loco a circa 10 euro.
Unterrain 8, frazione Novacella, Varna (BZ), tel. 0472.830804, www.strasserhof.info.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *