Romanticismo, galanteria e premura sono i fili conduttori della giornata e sta soprattutto al marito dimostrare quell’approccio approccio di riguardo per fare sì che la giornata possa essere celebrata nel modo più opportuno. Ecco alcune idee regalo per lei, per incoronare il proprio anniversario.
Primo anniversario: l’orologio

Il primo anniversario di matrimonio è certamente un giorno molto significativo: avete trascorso insieme i primi dodici mesi da marito e moglie e non è certo una cosa di poco conto. Secondo la tradizione, il primo anniversario dovrebbe essere sottolineato con un orologio, simbolo del tempo già trascorso insieme ma, ancor più, di tutto quello che ancora vi aspetta.

Dal secondo al quinto

Sempre secondo il Galateo degli anniversari, il secondo anno insieme prevede che si doni un oggetto in porcellana; il terzo anno è la volta del cristallo e il quarto anno spazio agli elettrodomestici. Riguardo a quest’ultimo, potreste anche lasciar perdere, donare un elettrodomestico oggi ha assunto un significato differente rispetto a qualche anno fa e lei potrebbe non gradire un dono che si rifà a una visione ormai superata della donna come angelo del focolare. Per il quinto anno, invece, la prima cifra (quasi) tonda, si dovrebbe donare dell’argenteria, ma potreste anche puntare su un gioiello d’occasione, come un solitario, orecchini in perla o, e volete essere più creativi, un bracciale con un ciondolo evocativo, come quelli proposti dalla linea Trollbeads.

Dieci anni insieme: un diamante

Dieci anni, nozze di stagno… e dono di diamante. E si, dopo dieci anni da sposati è giunta l’ora (se non lo avete già fatto) di donare un diamante alla vostra compagna di vita, incastonato in un anello o come punto luce in un pendente.

Nozze di Cristallo, dono in platino

I 20 anni scandiscono le Nozze di Cristallo, un traguardo non da tutti. Il galateo dei doni prevede che per i due decenni accanto, si opti per un oggetto in platino: magari non un anello (da riservare per il venticinquesimo), meglio un bracciale o una collana.

Nozze d’Argento: oro bianco

i 25 anni sono un punto di arrivo meraviglioso, da celebrare con tutti gli onori del caso. Spesso si organizza un secondo rito, per ribadire le promesse di 25 anni prima. E non c’è rito nuziale senza una fede da mettere al dito: essendo un secondo anello da porre accanto al primo, di solito si opta per l’oro bianco.

Nozze d’Oro: 50 anni col botto

Le Nozze d’Oro sono una meta che in pochi hanno la fortuna di raggiungere e vanno festeggiate in pompa magna. Un solitario o una parure in oro è un’idea azzeccatissima, ma potreste anche valutare un approccio differente, ad esempio regalandovi un viaggio insieme, lontano da tutto e tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *