“Ieri mattina, senza alcun preavviso, è stato chiuso al traffico veicolare Corso Italia, principale strada commerciale di Ercolano, creando un enorme disagio a tutto ciò che è inerente alle vendite e causando un forte ammanco economico. Ciò contraddice quanto dichiarato dall’Amministrazione Comunale in più occasioni alle associazioni di categoria e agli operatori commerciali, e cioè che per eventuali manifestazioni da svolgere sul territorio sarebbe avvenuta una consultazione”. Lo ha detto Francesco Ascione, presidente della Confcommercio di Ercolano, che fa riferimento alla Confcommercio della provincia di Napoli guidata da Pietro Russo.

“Ovviamente niente in contrario alla manifestazione in programma ieri, denominata “La Giornata dello Sport”, ma – conclude Ascione – certi eventi vanno organizzati con criterio logico e strutturale, in modo da non creare disagi all’indotto commerciale e mancanza di rispetto nei confronti di commercianti e lavoratori”. 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *