La Lega Musulmana Mondiale (Mwl), nota per essere la più importante Ong del mondo islamico con sede alla Mecca, ha effettuato una donazione di un milione di dollari alla protezione civile italiana come contributo per combattere la diffusione del coronavirus in Italia.

Secondo quanto si legge in una nota diramata dalla Mwl, la donazione ha come obiettivo quello di “consentire l’acquisto delle attrezzature mediche necessarie agli operatori sanitari impegnati nell’affrontare questa pandemia e rientra nell’ambito delle attività di tipo umanitario condotte dal nostro ente”. L’ordine di effettuare questa donazione alla protezione civile italiana è arrivato direttamente dall’ex ministro della Giustizia saudita, Mohamed Ben Abdul Karim Al Issa, attuale segretario generale della Lega Musulmana Mondiale tramite il direttore del suo ufficio in Italia, Abdulrahman Alkhayyat.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *