Dieci minuti di Consiglio dei ministri per decidere la sostituzione del dimissionario Enrico Bondi che adesso si dedicherà alla redazione delle liste elettorali del premier dimissionario Mario Monti.
 Ultimo atto del governo Monti: il Consiglio dei ministri si è riunito sotto la presidenza del ministro Piero Giarda, prendendo atto delle dimissioni rassegnate da Enrico Bondi.

Il Sottosegretario Antonio Catricalà ha informato che, su proposta dei Ministri Grilli e Giarda, il dottor Mario CANZIO, Ragioniere generale dello Stato, è stato nominato Commissario straordinario per la razionalizzazione della spesa pubblica per l’acquisto di beni e servizi.

Inoltre, su proposta del Ministro dell’economia e finanze Grilli, di concerto con il Ministro della salute Balduzzi, il Consiglio ha deliberato di conferire al dottor Filippo PALUMBO, attuale Capo Dipartimento della programmazione e dell’ordinamento del Servizio sanitario nazionale presso il Ministero della Salute, l’incarico di Commissario ad acta per l’attuazione del piano di rientro dai disavanzi nel settore sanitario della Regione Lazio, fino al termine previsto dall’articolo 2, comma 84 bis, della legge n. 191/2009, ovvero fino all’insediamento del nuovo Presidente della Regione Lazio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *