Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Il Lugana del Garda

31 Maggio 2012 di  Valentina Vercelli

Il vino più amato dai tedeschi è prodotto sulle sponde sud del Lago di Garda in versione ferma, spumante e come vendemmia tardiva. Se consumato giovane è fresco e poco impegnativo, con qualche anno d’invecchiamento diventa un vino di grande carattere e complessità.

Scriveva il compianto maestro Luigi Veronelli “Bevi il tuo Lugana giovane, giovanissimo e godrai della sua freschezza. Bevilo di due o tre anni e ne godrai la completezza. Bevilo decenne, sarai stupefatto dalla composta autorevolezza”.
Il Lugana è così, semplice nella sua versione base, strutturato e complesso, via via che passano gli anni. Prende nome dall’antico toponimo della zona, cioè Lucana, termine che potrebbe derivare dal latino lucus, bosco. Viene prodotto sulle sponde sud del Lago di Garda, sia sul versante lombardo sia su quello veneto, nei comuni di Sirmione, Desenzano, Lonato, Pozzolengo e Peschiera; l’uva impiegata è il Trebbiano di Lugana, chiamata localmente Turbiana, un vitigno autoctono della zona, che ha molte affinità genetiche con il Verdicchio ed è parente stretto del Trebbiano
di Soave. Le viti sono coltivate soprattutto in pianura, su un suolo di natura argillosa ricco di sali minerali, che dona al vino acidità, colore e sapidità.

La Turbiana ha un grappolo compatto, di grandezza media e forma piramidale; gli acini sono sferici, con buccia spessa, abbastanza pruinosa.

Il Lugana era conosciuto già al tempo dei Romani, tanto che il poeta Catullo ne cantava le lodi, bevendone in abbondanza durante i suoi soggiorni nella villa paterna di Sirmione; viene poi menzionato nel trattato del 1595 De naturali vinorum historia di Andrea Bacci e nelle Memorie bresciane di Ottavio Rossi nel 1693, mentre il conferimento della Doc risale al 1967: è stato il primo vino Doc di Lombardia e tra i primi d’Italia, oggi amato soprattutto
dai tedeschi, che ne fanno incetta durante le loro vacanze estive sul Garda, per portarsi a casa un poco di sole e sapore del Belpaese.

Il disciplinare di produzione prevede varie versioni: oltre alla base, il Superiore, il Riserva, la vendemmia tardiva e lo spumante, prodotto sia con metodo classico, sia con metodo Charmat.

Il Lugana si abbina a piatti di pesce d’acqua dolce e di mare: nella versione base si sposa con frittura di pesciolini, branzino e gamberetti bolliti, mentre i Lugana più strutturati accompagnano pesci più grassi e preparazioni più
complesse, come l’anguilla, l’impepata di cozze, i crostacei alla griglia.
Provatelo anche in abbinamento con il coniglio al forno e con il sushi.

Le vendemmie tardive si sposano ai formaggi freschi o di media stagionatura e danno un connubio perfetto se degustate con il Parmigiano Reggiano; la versione spumante può essere servita come aperitivo e a tutto pasto, dolci esclusi.

I produttori consigliati
Giovanni Avanzi
Lugana Doc di Sirmione, Trebbiano di Lugana 100%, venduto in loco a 6,50 euro.
Lugana Brut Doc metodo charmat, Trebbiano di Lugana 100%, venduto in loco a 7 euro.
Su prenotazione si possono effettuare visite e degustazioni in cantina.
Via Trevisago 19, Manerba sul Garda (BS), tel. 0365.551013, www.avanzi.net


Provenza
Prestige Lugana Doc, Trebbiano di Lugana 100%, venduta in loco a 7,80 euro.
Molin Vigneti storici Lugana Doc, Trebbiano di Lugana 100%, venduta in loco a 9 euro.
Fabio Contato Lugana Doc, Trebbiano di Lugana 100%, venduta in loco a 18,50 euro.
Su prenotazione si possono effettuare visite e degustazioni in cantina.
Via Colli Storici, Desenzano del Garda (BS), tel. 030.9910006, www.provenzacantine.it

Cà dei Frati
Lugana Doc I Frati, Turbiana 100%, venduto in loco a 8,50 euro.
Lugana Doc I Frati affinata in bottiglia 5 anni, Turbiana 100%, venduto in loco a 18,20 euro.
Lugana Doc Brolettino, Turbiana 100%, venduto in loco a 11,70 euro.
Lugana Doc Brolettino affinata in bottiglia 5 anni, Turbiana 100%, venduto in loco a 21,20 euro.
Su prenotazione si possono effettuare visite e degustazioni in cantina.
Via Frati 22, Lugana di Sirmione (BS), tel. 030.919468, www.cadeifrati.it

Civielle Cantine della Valtenesi e della Lugana
Lugana Doc Biocòra, Trebbiano di Lugana 100%, venduta in loco a 7,90 euro.
Lugana Doc Pergola, Trebbiano di Lugana 100%, venduta in loco a 7 euro.
Su prenotazione si possono effettuare visite e degustazioni in cantina.
Via Pergola 21, Moniga del Garda (BS), tel. 0365.502002, www.civielle.com

Azienda Agricola Ottella
Lugana Doc Le Creete, Trebbiano di Lugana 100%, venduta in loco a 8,50 euro.
Lugana Doc Superiore Molceo, Trebbiano di Lugana 100%, venduta in loco a 13 euro.
Su prenotazione si possono effettuare visite e degustazioni in cantina.
Loc. Ottella 1, San Benedetto di Lugana (VR), tel. 045.7551950, www.ottella.it

© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Valentina Vercelli
Valentina Vercelli
Informazioni sull'autore

Milanese, 37 anni, dopo il liceo classico e una laurea in lettere moderne con indirizzo comunicazione, si è chiesta che cosa le sarebbe piaciuto fare nella vita. E si è risposta: “scrivere e viaggiare”. Le sono sembrate due attività ben poco remunerative e, quindi, ci ha bevuto su per dimenticare. Così si è appassionata anche di vino.

Fortunatamente, nonostante le premesse, tutto è andato quasi per il meglio: è diventata giornalista professionista, ha lavorato nelle redazioni delle più importanti testate di turismo e continua a interessarsi di vitigni poco conosciuti e viticoltori eroici. Ma nella prossima vita ha già deciso che farà il cardiochirurgo a Berlino.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni