Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Al Forum Commercialisti il ministro Delrio e il presidente Anticorruzione

17 Febbraio 2016 di  Golem

Cantone e il responsabile delle Infrastrutture lunedì 22 al forum a Giugliano in Campania.

Emanuele Carandente consigliere Odec Napoli Emanuele Carandente consigliere Odec Napoli
Il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio e il presidente dell'Anticorruzione Raffaele Cantone interverranno lunedì 22 febbraio, alle ore 10, al forum "Nuovo codice concessioni e finanza di progetto: il ruolo dell'Anac e del commercialista" che si terrà presso l'Istituto G. Minzoni a Giugliano in Campania.

"Si è ritenuto indispensabile organizzare un incontro tra Governo, Anac, magistratura e professioni interessate per riflettere su alcune proposte - ha evidenziato Emmanuele Carandente, consigliere dell'Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli - E' importante rendere più snelli i procedimenti di aggiudicazione, garantire maggiore certezza ai tempi delle procedure, stimolare sistemi di qualificazione degli operatori economici basati anche su criteri qualitativi e su meccanismi di premialità". 

"Il confronto - ha sottolineato Vincenzo Moretta, presidente dell'Odcec partenopeo - sarà finalizzato a migliorare nell'ambito delle concessioni il livello di competenza delle pubbliche amministrazioni, favorendo un più agevole ricorso alla consulenza di professionisti altamente specializzati. In tale dibattito il dottore commercialista non può che essere attore principale nel settore delle concessioni e della finanza di progetto".

"Siamo convinti - ha spiegato Achille Coppola, segretario nazionale dei commercialisti - che ci sia un bisogno crescente di trasparenza degli affidamenti effettuati tramite un'adeguata composizione delle commissioni di gara, a garantire la massima apertura al mercato, a supportare il ricorso al partenariato pubblico-privato agendo su elementi fiscali e su strumenti di sostegno finanziario tali da consentire le criticità connesse allo scarso supporto da parte delle banche". 

Alla manifestazione interverranno Gerardo Longobardi, presidente del Cndcec; Antonio Tuccillo, numero uno Odcec Napoli Nord; Antonio Poziello, sindaco di Giugliano in Campania; la parlamentare Giovanna PalmaNicola Rega, dirigente scolastico dell'Istituto G. Minzoni; Giovanni Parente, consigliere Cndcec; Sergio Zeuli, magistrato del TAR; Marco Catalano, magistrato della Corte dei Conti; Raffaele Lupacchini, dirigente del Comune di Salerno; Giovanni Granata, consigliere Odcec Napoli.
Golem
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Golem
Golem
Informazioni sull'autore
GOLEM fornisce Informazione, Approfondimenti, Opinioni, Commenti di esperti e Documenti integrali sulle notizie di maggior interesse.
GOLEM è il porto dell’Informazione che accoglie chiunque voglia salvarsi dalla tempesta delle notizie.
GOLEM completa le notizie con ciò che gli altri non hanno il tempo, la voglia e la possibilità di raccontare.
Giustizia, Legislazione, Economia, Fisco, Lavoro, Società, Ambiente, Sanità:
GOLEM aggiunge al lavoro dei suoi giornalisti specializzati i commenti e le spiegazioni di esperti e tecnici in tutti i settori.
Lavoratori, professionisti, manager, imprenditori, commercianti, artigiani e semplici naviganti possono trovare ciò che cercano e quello che hanno perduto.
GOLEM è la bussola dell’Informazione nel mare delle notizie.
GOLEM è anche Satira, la più antica, efficace e sintetica versione dell’Informazione. La sezione è affidata a vignettisti, disegnatori, umoristi e sceneggiatori.
Per togliere la maschera alle false notizie.

GOLEM
la bussola dell'Informazione nel mare delle notizie.
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni