Tutte le polizze Rc auto in scadenza dopo il 1° gennaio 2013, non essendo più automaticamente rc_autoprorogabili (il DL 179 del 18 ottobre 2012 ha abolito: la disdetta e il tacito rinnovo) non avranno più i famosi 15 giorni di tolleranza a meno che le Compagnie “tradizionali” non si comportino come quelle telefoniche che concedono egualmente il periodo di tolleranza o venga modificato il decreto.
Per il momento chi non pagherà il rinnovo entro la scadenza della polizza, si troverà scoperto di assicurazione e potrebbe incappare nel sequestro del veicolo e nella sanzione di 798 euro (art. 193 del codice della strada). Il decreto legge riguarda tutte le polizze Rca anche quelle in corso fino alla data del 20 ottobre che hanno la clausola di tacito rinnovo. Le imprese di assicurazione dovranno comunicare ai contraenti, per iscritto, la perdita di efficacia della clausola con congruo anticipo rispetto alla scadenza del termine originariamente pattuito.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *