Di rado in estate viene voglia di bere vino rosso, ma se così non fosse, un vino perfetto da sorseggiare nei mesi più caldi dell’anno è il Bardolino delle colline del Garda.
Molto amato dai turisti tedeschi che trascorrono le vacanze sul lago, il Bardolino, proprio in questo mese, è celebrato anche con l’emissione di un francobollo da 70 centesimi, che ritrae un vigneto rivierasco.
Notizie riguardanti la coltivazione della vita in zona risalgono addirittura all’Età del Bronzo, come dimostrano i ritrovamenti di vinaccioli in palafitte scoperte a Peschiera, Lazise del Garda e Bardolino.
L’attività viticola fiorì poi durante la dominazione romana e il Medioevo, ma è solo all’inizio del XIX secolo che si comincia a parlare di “ vini di Bardolino”, annoverandoli tra le migliori produzioni italiane, mentre risale al 1926 l’istituzione del primo Consorzio di difesa del vino tipico Bardolino.
Tutelato con la Doc a partire dal 1968, il Bardolino è fatto in prevalenza con uve corvina veronese e rondinella (le stesse uve del celebre Amarone), anche se il disciplinare consente piccole aggiunte di altri due vitigni autoctoni locali, il corvinone e la molinara, e di uve la cui coltivazione è consentita nella provincia di Verona.
Il Bardolino Classico ha colore rosso rubino brillante e presenta al naso sentori di ciliegia, fragola, lampone e ribes, con delicati aromi di spezie quali cannella, pepe nero e chiodi di garofano. Oltre al Bardolino Classico, la Doc contempla anche i rosati Bardolino Chiaretto e Bardolino Chiaretto Spumante e il Bardolino Novello.
Molto fruttato, morbido e fresco, il Bardolino Classico è un vino che va bevuto giovane e leggermente fresco: la temperatura ideale di servizio si attesta sui 15° e a tavola si sposa con una grande quantità di piatti, dai primi con condimenti a base di carne, pesce di lago e verdure, alle pietanze a base di legumi e ai secondi a base di carni bianche.
Provatelo anche con frittate, insalata di riso, moscardini al sugo, lumache e piatti molto piccanti.

I produttori consigliati

Azienda Agricola Le Fraghe
Bardolino Le Fraghe, corvina e rondinella, venduto in loco a circa 6,50 euro.
Su prenotazione è poissibile effettuare visite e degustazioni in cantina.
Loc. Colombare 3, Cavaion Veronese (VR), tel. 0457.236832, www.fraghe.it

Cavalchina
Bardolino, corvina, rondinella e molinara, venduto in loco a circa 5,50 euro.
Su prenotazione è possibile effettuare visite e degustazioni in cantina.
Via Sommacampagna 7, Custoza (VR), tel. 045.516002, www.cavalchina.it

Costadoro
Bardolino Classico Superiore Broi, corvina, rondinella e molinara, venduto in loco a circa 5,50 euro.
Su prenotazione è possibile effettuare visite e degustazioni in cantina.
Via Costadoro 5, Bardolino (VR), tel. 045.7211668, www.agriturismocostadoro.com

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *