Tunisa: in aumento i contagi, Mohammed VI invia aiuti

A seguito dell’aggravarsi della situazione epidemiologica in Tunisia, a causa di un forte aumento dei contagi e dei decessi legati al Covid-19, il re del Marocco, Mohammed VI, ha dato disposizioni per l’invio di aiuti sanitari d’urgenza a questo Paese nordafricano. Lo riferisce il ministero degli Esteri di Rabat in una nota.

Il presidio sanitario, disposto dal Sovrano, sarà costituito da 2 unità di rianimazione complete e autonome, con una capienza complessiva di 100 posti letto. Comprenderà anche 100 respiratori e 2 generatori di ossigeno con una capacità di 33 m3/ora ciascuno. Gli aiuti saranno trasportati dagli aerei della Royal Air Force.

Questa decisione del capo di Stato marocchino si inserisce nel quadro dei rapporti di cooperazione tra il Marocco e la Tunisia.

Related Articles