Enrico Battisti, diciannovenne di Padova, si sta godendo il meritato riposo dopo aver preso la Maturità all’Istituto tecnico Giovanni Valle della sua città con il massimo dei voti. Cento su cento. “Il voto ad Enrico – spiega il papà- gli è stato dato in base ad obiettivi fissati apposta per lui in un piano educativo individualizzato», e che dunque il suo cento in assoluto non potrebbe essere equiparato a quello di un compagno di classe che ha studiato su un altro programma, nondimeno i 100 centesimi di Enrico sono il giusto premio ai suoi sforzi, all’impegno costante e generoso e, soprattutto, al raggiungimento dei requisiti previsti dalla legge”.  Enrico ora sogna di lavorare in una pizzeria.

Fonte: Corriere della Sera

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *