Attenzione quando comprate gli asparagi: le punte devono essere sode e chiuse. Se sono aperte vuol dire che l’asparago è vecchio.

Ingredienti per 4 persone:
pasta corta 350 grammi – ritagli di salmone affumicato (costano meno) 150 grammi – 4 pomodorini ciliegino tagliati a spicchi – 1 scalogno (meglio di una cipolla piccola) – 300 grammi di asparagi appena sbollentati – una noce di burro – 2 cucchiai di panna da cucina (facoltativi) – sale e pepe

Taglia gli asparagi mettendo a parte le punte. Soffriggi con il burro lo scalogno – o la cipolla – e, quando si è rosolato aggiungi i pezzetti di salmone.
Frulla gli asparagi – non le punte – e aggiungi la purea al salmone. Regola di sale e pepe. Aggiungi – se vuoi – la panna. Cuoci per 2 o 3 minuti.
Lessata la pasta, scolala al dente versala nel tegame con il sugo, salta per qualche istante – non tu ma la pasta – e servi aggiungendo nei piatti le punte di asparagi che avevi messo da parte e, essenzialmente per colore, i pomodorini a spicchi.
Semplice e molto saporito.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *