Come spesso succede con i grandi successi, il vitigno è stato piantato un po’ ovunque, anche fuori dalla Sicilia, con il risultato che oggi ci sono in commercio centinaia di etichette di Nero d’Avola, il cui prezzo oscilla tra i due e gli oltre 50 euro: scegliere una buona bottiglia, che abbia un corretto rapporto qualità prezzo, è quindi particolarmente difficile.

 Cominciamo, dunque, con il dire che l’habitat naturale del vitigno è il territorio siracusano, tra Avola, Noto e Pachino: il Nero d’Avola prodotto in questa parte della Sicilia Orientale ha maggiore finezza ed eleganza, mentre, in linea di massima, il Nero d’Avola che nasce nella Sicilia Occidentale è più spigoloso e quello della Sicilia Centrale presenta sentori di frutta rossa molto più marcati.

Il vino prodotto con Nero d’Avola in purezza ha un colore rosso rubino intenso con riflessi violacei se giovane, granati con l’invecchiamento; al gusto si presenta complesso, con note di viole e spezie, ciliegia, frutti di bosco, cuoio, tabacco e cioccolato. L’uva ha un’alta concentrazione zuccherina che arriva facilmente a superare i 15° alcolici.

Se giovane, il Nero d’Avola è un vino che ben si presta a tutto pasto e può essere abbinato anche a piatti di pesce, mentre con l’invecchiamento va accostato a grandi arrosti, carni rosse, cacciagione e formaggi stagionati.

Il merito del grande successo odierno del Nero d’Avola va all’azienda vinicola Duca di Salaparuta che, all’inizio degli anni Ottanta, puntò sul vitigno e, dopo vari studi e ricerche, imbottigliò nel 1984 il Nero d’Avola in purezza Duca Enrico; ancora oggi tra le migliori etichette in circolazione e molto adatto all’invecchiamento, è un vino affinato in legno di quercia per almeno un anno e mezzo e per altri 12 mesi in bottiglia. Un altro Nero d’Avola eccellente, importante sia a livello di lavorazione che di prezzo finale, è il Mille e una notte di Donnafugata, altra celebre cantina siciliana che si distingue anche per lo Sherazade, un Nero d’Avola in purezza, giovane, con un buon rapporto qualità prezzo. Stesso discorso vale per le etichette di Nero d’Avola in purezza proposte da Planeta, l’importante Santa Cecilia e il giovane Plumbago.

Tutti i vini segnalati sono abbastanza conosciuti e facili da trovare nelle enoteche di tutta Italia, ma se vi dovesse capitare l’occasione, non mancate di assaggiare anche i Nero d’Avola di Marabino che usa metodi di coltivazione biodinamici, l’eccellente Lu Patri di Baglio del Cristo, Nero d’Avola in purezza della Sicilia occidentale che ha conquistato il prestigioso riconoscimento dei Tre bicchieri, e le etichette proposte dall’Azienda Agricola Gulfi, premiata come Azienda dell’anno 2012 dalla Guida ai Migliori vini d’Italia.

Infine, chiudiamo con una curiosità: il Nero d’Avola, vinificato in blend con un altro vitigno autoctono, il Frappato, dà vita all’unica DOCG siciliana, il Cerasuolo di Vittoria.

I produttori consigliati

Duca di Salaparuta
Duca Enrico: 100% Nero d’Avola: venduto in loco a 37,80 euro.
Previa prenotazione, è possibile fare la visita guidata dell’azienda, degustare e acquistare i vini.
Via Nazionale SS113 Casteldaccia (PA), tel. 0923.781111
www.duca.it 

Donnafugata
Mille e una notte: Nero d’Avola in blend con piccole percentuali di altre varietà: venduto in loco a 40 euro.
Sherazade: Nero d’Avola 100%: venduto in loco a 7,60 euro.
Previa prenotazione, è possibile fare la visita guidata dell’azienda, degustare e acquistare i vini.
Via Lipari 18, Marsala, tel. 0923.724200,
www.donnafugata.it 

Aziende Agricole Planeta
Previa prenotazione, è possibile fare visite guidate alle varie cantine, ma Planeta non effettua vendita diretta se non nel wine shop dell’Ulmo a Sambuca di Sicilia.
Santa Cecilia: Nero d’Avola 100% venduto in enoteca a circa 19 euro.
Plumbago: Nero d’Avola 100% venduto in enoteca a circa 9 euro.
Contrada Dispensa, Menfi (AG), tel. 0925.1955460.
www.planeta.it 

Società agricola Marabino
Archimede DOC Eloro Pachino Riserva: 100% Nero d’Avola: venduto in loco a 18 euro.
Noto DOC Noto Nero d’Avola: 100% Nero d’Avola: venduto in loco a 8 euro.
Previa prenotazione, è possibile fare la visita guidata dell’azienda, degustare e acquistare i vini.
Contrada Buonivini, Noto (SR), tel. 335 5284101
www.marabino.it 

Baglio del Cristo
Lu Patri: 100% Nero d’Avola: venduto in loco a 21 euro.
Previa prenotazione, è possibile fare la visita guidata dell’azienda, degustare e acquistare i vini.
Contrada Favarotta SS123 km 19 + 200, Campobello di Licata (AG), tel. 0922.877709, www.cristodicampobello.it 

Azienda Agricola Gulfi
Nerobufaleffj: 100% Nero d’Avola: venduto in loco a circa 31 euro.
Neromaccarj: 100% Nero d’Avola: venduto in loco a circa 27 euro.
Nerobaronj: 100% Nero d’Avola: venduto in loco a circa 21 euro.
Nerosanlorè: 100% Nero d’Avola: venduto in loco a circa 31 euro.
Nerojbleo: 100% Nero d’Avola: venduto in loco a circa 12 euro.
Rossojbleo: 100% Nero d’Avola: venduto in loco a circa 9 euro.
Previa prenotazione, è possibile fare la visita guidata dell’azienda, degustare e acquistare i vini. Si può anche pernottare presso la Locanda Gulfi, immersa nei vigneti (camera doppia da 98 euro).
Contrada Patria, Chiaramonte Gulfi (RG), tel. 0932.928081
www.gulfi.it 

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *