Marocco: Zakaria Moumni tra bugie e frode

Il canale marocchino, Al-Omk Al-Maghribi, ha svelato le false accuse del truffatore di origine marocchina, con sede in Canada, Zakaria Moumni

Il canale marocchino, Al-Omk Al-Maghribi, ha mostrato un video caricato sui social media nei quali si menzionano due alte personalità marocchine che non state colpite dal divieto di viaggio all’estero, contrariamente a quanto sostenuto da Zakaria Moumni.

Il video rivela il vero volto di un truffatore che cerca di danneggiare il Regno del Marocco e le sue istituzioni.

In realtà, Zakaria Moumni e la sua ex moglie, la francese Taline Sarkissian, stavano cercando di derubare le autorità marocchine.

Speravano di ingannare i funzionari di Rabat attraverso ricatti e tentativi di estorsioni, chiedendo loro 5 milioni di euro per aprire una società sportiva in Francia.

Related Articles