Marocco: Salvini, Paese più stabile della regione

Il leader politico italiano, Matteo Salvini, ha chiesto un consolidamento dei rapporti su tutti gli aspetti con il Marocco, come il Paese più stabile dell’intera regione del Mediterraneo e del Nord Africa.

Bisognerebbe accelerare e migliorare le relazioni con il Marocco come il Paese più stabile dell’intera regione del Mediterraneo e del Nord Africa. Lo ha affermato il leader della Lega, Matteo Salvini, in una dichiarazione all’agenzia di stampa del Marocco “MAP” dopo un incontro con l’ambasciatore marocchino a Roma, Youssef Balla.

Il Marocco a suo giudizio dovrebbe essere il nostro primo interlocutore per ragioni culturali, economiche, commerciali, di cooperazione e di sicurezza, rilevando che è per questo che non abbiamo condiviso alcune scelte del Parlamento europeo e, come Italia, noi stiamo lavorando per rafforzare ulteriormente i rapporti e spero di avere presto l’onore di visitare il Marocco, perché siamo due Paesi assolutamente vicini.

Salvini ha voluto ringraziare le autorità marocchine per il loro impegno, perché, ha detto, se tutti i Paesi del Mediterraneo avessero lo stesso atteggiamento serio e collaborativo del Marocco avremmo molti meno problemi. Ricordando che il Marocco ha impegnato ventimila uomini e donne nella lotta alla tratta di esseri umani”, sottolineando gli accordi di cooperazione assolutamente positivi con il Regno, mentre si dice dispiaciuto per le tensioni bilaterali con la Spagna nelle ultime settimane.

Related Articles