La logistica: pratica comune a molti ambiti e che riguarda, in generale, tutte le attività organizzative, gestionali e strategiche che, all’interno di un’azienda, sono necessarie per la gestione dei flussi di materiali, dei prodotti e delle relative informazioni.

 Le attività logistiche sono dunque caratterizzanti dell’intero procedimento organizzativo che riguarda la movimentazione di una determinata merce, partendo dall’origine, presso i fornitori, fino alla consegna ai clienti e al servizio post-vendita.

La logistica aziendale è, senza alcuna ombra di dubbio, un processo molto complesso e articolato. Si parte dall’approvvigionamento delle materie prime e/o dei prodotti, si procede con il successivo stoccaggio degli stessi all’interno del magazzino o nei singoli reparti che hanno necessità di essere riforniti, fino ad occuparsi dell’imballaggio della merce e del suo trasporto attraverso la rete distributiva. Un’attenta pianificazione di tutti questi delicati passaggi può, in un regime di alta concorrenza come quello odierno, essere la chiave per il successo imprenditoriale dell’azienda stessa.

In un mercato altamente concorrenziale come quello attuale, molto spesso le aziende posso decidere di terziarizzare alcune delle attività presenti nella supply chain. Possono avvalersi di un outsourcer logistico esterno per occuparsi della gestione del magazzino, del trasporto, della distribuzione fisica delle merci e addirittura dei servizi post-vendita. 

Le aziende che decidono di terziarizzare alcuni dei propri servizi, in particolare quando si decide di optare per un outsourcing dei trasporti, devono necessariamente rivolgersi a comprovati esperti del settore che possano garantire, sul medio e lungo termine, prestazioni migliori rispetto a quelle del committente stesso.

Navigando sul sito www.idealogisticsrl.it è possibile vagliare le molteplici soluzioni offerte da Idea Locistic, partner di outsourcing logistico competente ed affidabile, in grado di gestire efficacemente le attività terziarizzate a supporto dei processi operativi. 

Questa scelta strategica di “delega” ad un partner esterno può apportare numerosi vantaggi e garanzie all’azienda:

  1. Riduzione dei costi del personale, di stoccaggio e di trasporto
  2. Riduzione dei costi operativi e del capitale di rischio
  3. Possibilità di monitorare costantemente l’attività dell’azienda che fornisce il servizio
  4. Garanzia di sicurezza nello stoccaggio e nella conservazione delle merci
  5. Garanzia dell’affidabilità nei trasporti
  6. Possibilità di focalizzarsi maggiormente sul proprio core business

Outsourcing dei trasporti

Per logistica distributiva, o logistica dei trasporti si intende, nello specifico, l’organizzazione e la gestione della rete di distribuzione della merce, in base agli accordi preventivi presi tra l’azienda e il cliente finale; tra le varie possibilità di outsourcing, quella dei trasporti, insieme a quella del magazzinaggio, sono senza dubbio tra i servizi maggiormente richiesti.

Tra le principali attività che vengono gestite all’interno del magazzino, ci sono quelle definite “Inbound”, che riguardano, in particolare lo scarico mezzi, la presa in carico della merce e il suo stoccaggio, e le attività definite “Outbound”, che riguardano la puntuale preparazione degli ordini (sia mono articolo che multi articolo) e il carico degli stessi sugli automezzi.

In conclusione, tutto ciò che ruota intorno all’ottimizzazione strategica e al tracking di ciascuna fase del trasporto consente di analizzare nel dettaglio i propri processi distributivi, ottimizzare il trasporto calcolando l’ammontare dei costi e monitorare in real time lo stato di avanzamento delle consegne.

Related Articles