Come per le auto anche nell’universo delle due ruote vive un momento di grande intensità il segmento dei Crossover, punto di forza del 2022.

Estremamente popolare e gradito, il mondo delle Crossover consente a chi sale in sella di viaggiare agevolmente e di divertirsi. A identificare un Crossover è la presenza del  manubrio alto, e decisamente largo,  e di ruote dagli intrecci più articolati e multiforme, grazie a combinazioni  quali il 17 pollici, montato davanti e dietro,  il 21 nell’anteriore e i l 18 nel posteriore, con abbinamenti degni della più interessante tradizione di chi pratica il fuoristrada.

Tante le novità moto 2022 a partire dal segmento Crossover, fra cui emergono la Ducati Multistrada V4 Pikes Peak, la Triumph Tiger Sport 660, e non ultima la nuova Honda NT 1100, che è facile accostare alle caratteristiche della Africa Twin.

Il mondo delle sportive a due ruote

È una fascia di mercato piuttosto ampia quella coperta dalle novità di un ambito come quello sportivo delle due ruote. Il 2022 ha caratterizzato il segmento con proposte hyper racing, dalla potenza sostenuta, e soluzioni dalla prestanza più moderata, che introducono ai gradini superiori. Si tratta di novità che hanno suscitato grande interesse come la Yamaha YZF-R7 e l’Aprilia RS 660 Limited Edition, seguite a ruota dalla Triumph Speed Triple 1200 RR, che veste i panni di una sportiva classica con i suoi 180 cavalli. A chiudere, ma solo idealmente, troviamo le prestazioni degne di nota della  Ducati Panigale V4S, e una nuova veste per la Honda Fireblade CBR 1000R-RR.

Decisamente vivace il settore delle Maxienduro

Nel 2022 le proposte targate Maxienduro hanno trovato grande spazio nelle concessionarie. L’anno si è aperto con l’arrivo sul mercato della Ducati DesertX e della Triumph Tiger 1200.

Se l’Aprilia ha fatto spazio alla Tuareg 660, è finita l’attesa per la Benelli TRK 800, che aveva già fatto bella mostra di sé a EICMA.

Custom, Cruiser e Bagger: il 2022 un anno ricco di novità

Sulle nostre strade il 2022 ha portato un comparto ricco di novità come quello delle Custom, Cruiser e Bagger.

A fare da apripista hanno pensato le proposte della BMW: le R 18 B e R 18 Transcontinental. Mosse dal desiderio di rinnovare, Honda e Kawasaki che si sono affacciate al 2022 rispettivamente con la GL 1800 Gold Wing e la Vulcan S.

Spinti dall’adozione del motore da 117 pollici cubi, scopriamo i modelli 2022 di casa Harley-Davidson. La motor company statunitense si è distinta nel  2022 mettendo sul mercato le bagger Street Glide ST e Road Glide ST e le nuovissime Low Rider S e Low Rider ST.

Chi rappresenta il 2022 per Naked, Classiche e Scrambler

Naked, Scrambler, Roadster, Classiche e Hypernaked sono una rappresentanza decisamente eterogenea nel mercato delle due ruote, ma suscitano grande interesse con i modelli messi su strada nel 2022.

Si parte da soluzioni sportive come quella proposta dall’Aprilia con Tuono 660 Factory, per passare a quelle di piccola taglia di una naked come la Royal Enfield Classic 350.

Se Ducati si è distinta mettendo su strada l’impeto delle Streetfighter V2, a cui non mancano l’essenza del motociclismo e un mondo pieno di libertà, Benelli si propone con un cucciolo dal Dna classico, come il Leoncino 800.

Da manuale le proposta Kawasaki W 800 e Triumph Thruxton Ton Up Special Edition.

Related Articles