Roma. Il 13 marzo, giorno  della nascita di Fernando Birri, l’Archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico rende omaggio al padre del Nuovo Cinema Latinoamericano scomparso il 27 dicembre 2017.

Nella sede della Centrale Montemartini, in via Ostiense 106 a Roma, verrà inaugurata la Sala Birri in cui saranno esposti i materiali lasciati dal cineasta argentino all’Archivio. Oltre alle copie dei film – dai cortometraggi iniziali come Tire diè, ai documentari Mio figlio il Che, Castagnino Diario romano, Rafael Alberti, un ritratto del poeta, allo sperimentale Org e alle pellicole che attingono alla letteratura (di Gabriel Garcia Marquez, di Eduardo Galeano…) e al teatro picaresco come Un signore molto vecchio con delle ali enormi, El siglo del viento, Los inundados – l’Archivio ha raccolto e messo in mostra anche le meravigliose maschere e le marionette disegnate e realizzate dallo stesso Birri.
L’omaggio al poliedrico cineasta italo-argentino prevede anche il concerto – sempre mercoledì 13 – di Gianni Nocenzi autore delle musiche di tanti lavori di Fernando Birri.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *