Come si fa a sfuggire alla polizia? Questo è l’eterno quesito al quale i criminali di ogni epoca hanno cercato di dare una risposta. Travestimenti, evasioni, trappole, sparatorie, documenti falsi, corruzione e campagna elettorale sono solo alcune delle possibilità da prendere in considerazione per chi ha le sirene alle calcagna.

L’irlandese Michael Rooney non aveva a disposizione abbastanza soldi per ricorrere a queste soluzioni e trovatosi accerchiato per violenza domestica, ha scelto un’opzione rapida e a buon mercato: il burro. Al momento del confronto con i poliziotti si è fatto trovare unto come una fetta biscottata, rendendo scivolosamente difficile la cattura e minacciando di spalmare anche gli agenti con un coltello. Le forze dell’ordine non si sono fatte trovare impreparate e messe da parte le manette, hanno neutralizzato l’uomo con un gustoso quanto urticante spray al pepe. Il malfattore, condito a dovere, è stato arrestato, battuto a manganellate e servito come antipasto ai galeotti di Dublino. Affinché un simile incidente non si ripeta, da domani la polizia irlandese sarà dotata di forchette taser e pistola al concentrato di ketchup.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *