AULA
L’Aula ha approvatodefinitivamente la conversione del decreto recante Disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività con 365 sì, 61 no e 6 astenuti. Tra le novità introdotte, per i professionisti si prevede l’abolizione delle tariffe minime e il compenso minimo da pattuire al momento dell’incarico; i tirocini che non potranno durare più di 18 mesi con rimborso spese dopo i primi 6 e l’entrata di soci di capitale, al di sotto del 33 % nelle società di professionisti. In arrivo nuove farmacie (una ogni 3300 abitanti), via libera ai benzinai multimarca, società semplificate per gli under 35, il pagamento dell’Imu per le attività commerciali della chiesa e pene severe per le frodi nel campo assicurativo. Entro settembre 2013 dovrà essere attuata la separazione di Eni da Snam.

COMMISSIONI
La commissione Giustizia ha svolto le interrogazioni Bernardini 5-06219 Sull’urgenza di provvedimenti atti a contrastare ogni eventuale fenomeno di violenza non giustificabile sui cittadini da parte delle forze dell’ordine e 5-05341 Sul Tribunale dei minori di Bologna. La commissione ha inoltre svolto l’audizione informale del Capo dipartimento dell’organizzazione giudiziaria, Luigi Birritteri, del personale Manuela Romei Pasetti, del capo Dipartimento Giustizia minorile Donatella Caponetti, del dirigente centri giustizia minorile del Lazio e Campania Giovanni Tamburino e del Capo dipartimento Amministrazione penitenziaria del ministero della Giustizia sullo schema di decreto del Presidente della Repubblica recante Regolamento di organizzazione del ministero della Giustizia.
La commissione Bilancio ha proseguito l’esame dello schema di decreto legislativo recante Ulteriori disposizioni in materia di ordinamento di Roma Capitale. La commissione, nell’ambito dell’indagine conoscitiva relativa all’esame della comunicazione della Commissione – Analisi annuale della crescita per il 2012 e relativi allegati ha svolto l’audizione del Presidente Cnel, Antonio Marzano.
Le commissioni riunite Bilancio e Finanze hanno iniziato l’esame del Ddl di conversione del decreto recante Norme in materia di poteri speciali sugli assetti societari nei settori della difesa e della sicurezza nazionale nonché per le attività di rilevanza strategica nei settori dell’energia, dei trasporti e delle comunicazioni.

SENATO
AULA
Via libera definitivo al decreto contenente misure straordinarie e urgenti in materia ambientale. Approvate anche da Palazzo Madama le mozioni presentate in materia di accise sui carburanti nelle zone di confine. Definitivamente approvato anche il Ddl di ratifica ed esecuzione dei Protocolli di attuazione della Convenzione internazionale per la protezione delle Ali fatta a Strasburgo il 7 novembre 1991. Tutte favorevoli le dichiarazioni di voto finali.

COMMISSIONI
La commissione Affari costituzionali ha ripreso l’esame del decreto recante disposizioni urgenti in materia di semplificazione e di sviluppo (scade il 9 aprile).
Le commissioni riunite Bilancio e Finanze hanno proseguito l’esame del Ddl di conversione del decreto sulle semplificazioni tributarie.
La commissione Giustizia, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle problematiche connesse alla responsabilità civile dei magistrati ha svolto l’audizione dell’Associazione nazionale magistrati, dell’Associazione fra i magistrati del Consiglio di Stato, del Consiglio nazionale forense e dell’Unione camere penali italiane.
La commissione ha quindi concluso l’esame del provvedimento in materia di Modifica dell’articolo 348 del Codice penale, in materia di inasprimento della pena per l’abuso dell’esercizio della professione.

COMMISSIONI BICAMERALI
La Commissione parlamentare di controllo sull’attività degli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale ha svolto l’audizione del Presidente e del Direttore generale dell’Ente di previdenza per gli addetti e per gli impiegati in agricoltura (Enpaia), Carlo Siciliani e Gabriele Mori, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulla consistenza, gestione e dismissione del patrimonio immobiliare degli enti previdenziali pubblici e privati.
La Commissione parlamentare d’inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti ha svolto l’audizione di Luigi Sorrentino e di Pietro Moretti, consulenti esperti del Commissario delegato per il superamento della situazione di emergenza ambientale nel territorio della provincia di Roma.
La commissione ha svolto anche l’audizione del gestore dell’impianto Ilva di Taranto, Luigi Capogrosso.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *