Tanti gli argomenti per il diario parlamentare: la cancellazione del reato di clandestinità, il decreto sul femminicidio (che tutt’altro contiene) e ancora un’interrogazione per la Cancellieri sulla riforma della geografia giudiziaria. Ma la buona notizia sta nell’approvazione della norma che stoppa le liquidazioni d’oro dei dirigenti delle società partecipate dalle amministrazioni pubbliche. Riusciranno i nostri eroi ad approvarla definitivamente o si arenerà nelle sabbie mobili di Montecitorio?

CAMERA
AULA

Il bello della discussione alla Camera è venuto con l’esame del Ddl sull’abolizione del finanziamento pubblico diretto ai partiti, il deputato Riccardo Fraccaro del M5S ha dato dei ladri ai deputati, tutti si sono risentiti, il vicepresidente della Camera, Marina Sereni ha perso il controllo della situazione, sospeso la seduta. Immagini forti ma audience assicurato.
Poi però la maggioranza ha trovato l’accordo sul tetto alle donazioni dei privati: per quelle fatte da privati il tetto sarà di 300 mila euro, per le persone giuridiche di 200 mila ed entreranno in vigore progressivamente. Per quelle fatte con lascito testamentario, ovviamente dopo la morte del benefattore il tetto dei 300 mila non vale, mentre anche le fondazioni politiche collegate alla politica dovranno assicurare la trasparenza dei bilanci, degli statuti e degli organi associativi. Le votazioni però sono slittate alla prossima settimana. Non sia mai che il parlamento approvi una legge...
Per quanto riguarda il decreto Imu, oramai siamo alla tragicommedia: le votazioni alla prossima settimana, prima del finanziamento ai partiti.
Ancora interrogazioni in Aula (ma anche in commissione Giustizia, sulla chiusura dei tribunali e sulla nuova geografia giudiziaria): rassegnatevi, il ministro Cancellieri ha detto che si va avanti poi man mano si vedrà, l’importante è navigare a vista...

COMMISSIONI
La commissione Affari costituzionali ha iniziato l’esame del ddl riguardante le Disposizioni sulle città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni. Sono disposizioni importanti, che ci toccano da vicino, perché riguardano la ripartizione delle funzioni tra diversi livelli di governo. Al momento c’è un po’ di confusione tra istituzione di città metropolitane, cancellazione di Province, la Consulta che ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dei decreti 201/2011 e 95/2012… Speriamo che questo progetto aiuti a fare chiarezza (e questo non era in corsivo perché non era ironico).
Si continua a parlare dell’istituzione della commissione Parlamentare d’inchiesta sull’uccisione di Aldo Moro. Sono passati solo 35 anni…
La commissione Giustizia ha proseguito l’esame del ddl in materia di delitti contro l’ambiente e azione di risarcimento del danno ambientale e delle modifiche al testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti e sostanze psicotrope, prevenzione, cura e riabilitazione dei relativi stati di tossicodipendenza.
In sede di atti dell’Unione europea ha iniziato l’esame della proposta di Regolamento del Consiglio che istituisce la procura europea. Attenzione, i magistrati comunisti potrebbero diventare “europei”…
La commissione Trasporti ha espresso parere favorevole alla proposta di nomina di Vito Riggio a Presidente dell’Ente nazionale per l’aviazione civile (Enac).
La commissione Lavoro ha iniziato l’esame del documento conclusivo dell’indagine conoscitiva sulle misure per fronteggiare l’emergenza occupazionale. Dopo mesi di studio, siamo ansiosi di leggere quali verità superlative ci verranno svelate..

SENATO
AULA

Con 137 sì e 57 no e un astenuto, l’Aula di Palazzo Madama ha approvato il decreto sulla Pubblica amministrazione che adesso andrà all’esame della Camera. Da segnalare l’approvazione, all’articolo 3, della disposizione che frena le liquidazioni d’oro dei dirigenti delle società partecipate dalle amministrazioni pubbliche. Effettivamente, le società partecipate sono quasi tutte (se non tutte), in rosso, ci si chiede allora: se i conti vanno male, perché premiare a suon di pepite d’oro chi ha ridotto le aziende praticamente sul lastrico (o comunque se anche le ha ereditate in pessime condizioni ma non ha fatto altro che peggiorare la situazione, perché dirgli bravo)? Si riuscirà adesso a vedere la luce della disposizione secondo voi?
Approvate definitivamente le disposizioni sul femminicidio, ma, lo avevamo già scritto, contengono ben altro: misure per la messa in sicurezza dei cantieri Tav, interventi per il Nord Africa, contrasto alle frodi informatiche, potenziamento del corpo dei vigili del fuoco, norme in materia di Protezione civile e perfino il salvataggio di alcune Province. Mancava solo l’intervento a sostegno della sagra della castagna da me si fa, iniziativa molto bella...

COMMISSIONI
In commissione Giustizia martedì prossimo si inizierà a parlare di amnistia e indulto.
La commissione Finanze invece inizierà con la delega fiscale. Per quanto riguarda i lavori di questa settimana, la commissione Affari costituzionali è andata avanti con i disegni di legge in materia elettorale. Ma con calma, senza fretta

GIUNTE
La Giunta per le autorizzazioni ha proseguito e rinviato l’esame della domanda di autorizzazione all’utilizzo di intercettazioni di conversazioni del senatore Denis Verdini, di Nicola Cosentino, deputati all’epoca dei fatti, nonché di Marcello Dell’Utri, senatore all’epoca dei fatti.
Non vi diciamo altro sulle Giunte, perché tanto di “quella” sapete già tutto… lunedì 14 ottobre…

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *