Piccoli scolari israeliani, vestiti come chirurghi, hanno affiancato serissimi studenti di medicina nel curare orsacchiotti, bambole e altri peluche presso l’ospedale Soroka, nella città meridionale di Beersheba in Israele.
L’iniziativa fa parte di un progetto, avviato nel 2000, che mira ad alleviare la paura che molti bambini provano quando devono essere visitati da un medico, invitando i piccoli a portare un pupazzo che faccia da paziente mentre loro partecipano al trattamento medico stando dalla parte degli operatori sanitari.

Fonte: Jerusalem Post, Ha’aretz, 21.5.14

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *