Sempre più italiani dimostrano interesse ai conti correnti e alla possibilità di godere del proprio denaro liquido i tempi rapidi.

 

A renderlo noto sono i dati resi pubblici dal Fitd, Fondo interbancario di tutela dei depositi, che mette in evidenza come i depositi protetti, ovvero quelli che offrono protezioni sicure alla clientela, sono arrivati nel 2017 a toccare quota 578 miliardi di euro, con un aumento del 4,8% rispetto al 2016.
La legge stabilisce che tutti i depositi, con cifre che arrivano ad un tetto massimo di 100 mila euro, vantano una tutela specifica.
Un concetto sottolineato nel 2014 dalla direttiva europea numero 49, in vigore anche in Italia. 

Cresce in Italia l’uso del conto corrente online, del mobile banking e delle app

Negli ultimi anni i nostri connazionali hanno dimostrato di apprezzare con sempre più entusiasmo le soluzioni offerte dal mobile banking e dalle app, realizzate ad uso e consumo della clientela dagli istituti di credito e dalle banche.

Le soluzioni utilizzabili grazie ad internet vantano un consenso in costante crescita a partire dall’utilizzo del conto corrente on line.

Innovativi ed affidabili i conti correnti on line sono di facile accesso e poterli utilizzare non è per nulla complesso.
Inoltre consentono di risparmiare notevolmente perchè offerti sempre più spesso a zero spese e canone.
Le offerte e promozioni , garantite a fronte dell’apertura di un conto corrente on line, sono indice di risparmio per il correntista.
Per fruire d’un risparmio concreto vale la pena analizzare da vicino il mercato dell’home banking, scegliendo l’opportunità che meglio si adegua alle proprie esigenze.
Una scelta facilitata dall’utilizzo di strumenti di ultima generazione, fra i quali spicca Qualeconto.net, il comparatore on line che offre un’interessante guida alla scelta del miglior conto corrente on line. 

La ricerca della convenienza

La banca, è un dato di fatto, diventa sempre più digitale, e ai correntisti non resta che vagliare le tante offerte per scovare interessanti prospettive di risparmio, ma anche tutta una serie di incentivi fra cui spicca sicuramente l’offerta di tassi di interesse attivi più elevati rispetto alle percentuali standard dei conti correnti.
Fra le offerte, proposte all’atto d’apertura di nuovi conti correnti on line, troviamo sempre più spesso la riduzione del canone periodico, relativo alla tenuta del conto corrente.
Prospettive interessanti a patto che non risultino uno specchietto per le allodole e non siano offerte limitate al solo periodo iniziale.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *