L’albero nella radura

Ho viaggiato molto in questi giorni. Ho attraversato diverse città del Nord: Bolzano, Treviso, Brescia, Milano e poi sono sceso a Roma. In macchina durante il viaggio da Milano a…

Read More

La forma verde

Trovandomi al Nord per lavoro passo da Brescia e incontro, dopo più di dieci anni che non ci vedevamo, un vecchio amico che qui abita e lavora. Non so se…

Read More

Il Ponte: per scavalcare il baby parking

Dopo aver incontrato prima un bimbo pugliese di otto anni e poi una trentenne siciliana, oggi andiamo a trovare una giovane trentaseienne pugliese che lavora con i bambini. Un volto…

Read More

Carpe diem: la cultura dispersa

In questa sospensione in cui siamo che, ho scritto la settimana scorsa, può anche essere vista come un momento magico, visto il piede nel vuoto e l’altro in punta, vorrei…

Read More

L’attesa è ciò che conta

Dopo aver incontrato, la volta scorsa, un bambino di otto anni, avrei voluto questa settimana proporre una conversazione con una giovane artista ed organizzatrice culturale siciliana di 29 anni. Ma…

Read More

Pippi calzelunghe e l’infanzia rubata

Mi sono chiesto delle volte come potrebbe essere fare un viaggio con un bambino o con unabambina. Intendo dire partire solo con loro, così … un po’ all’avventura, attraversando insiemepaesaggi…

Read More

L’uomo nuovo, l’industria culturale e la sindrome d’abbandono

Gli articoli che Golem ha dedicato, in questi ultimi mesi, alla “questione cinematografica” in Italia e, in particolare, al ruolo che hanno progressivamente assunto le Film Commission, hanno costituito l’occasione,…

Read More