I cannelloni rappresentano una ricetta classica di pasta fresca ripiena tipica dell’Emilia Romagna ma preparati in tutto il nostro paese con diverse varianti non solo da regione a regione ma addirittura di casa in casa.

Ingredienti per 4 persone
200 g di cannelloni secchi
300 g di fior di latte Appennino meridionale
250 g di rucola
1 piccolo porro
1 spicchio di aglio
40 g di pinoli sgusciati
1 mazzetto di maggiorana
40 g di grana grattugiato
20 g di burro
sale
pepe
olio di oliva

PER LA BESCIAMELLA
20 g di burro
2 dl di latte
sale
pepe bianco
noce moscata
20 g di farina

Preparate la besciamella facendo fondere il burro in una casseruolina antiaderente. Unite la farina e amalgamate bene il tutto lasciandolo dorare a fiamma moderata. Levate dal fuoco e diluite il composto con il latte caldo versandolo a filo. Di nuovo sul fuoco cuocete la salsa per 10 minuti a fuoco basso, mescolando in continuazione con un cucchiaio di legno. Salate, pepate e profumate a fine cottura con una grattugiata di noce moscata.

Lavate la rucola e sbollentatela per 15 secondi in acqua salata. Scolatela, strizzatela bene e tritatela grossolanamente. Sbucciate il porro, dividetelo a metà nel senso della lunghezza e affettatelo al velo. Fatelo appassire in 2 cucchiai di olio insieme con l’aglio tritato, aggiungete i pinoli, alzate la fiamma e rosolate leggermente il tutto per 2-3 minuti. Unite la rucola, lasciatela rapidamente insaporire a fiamma vivace e regolate di sale. Profumate con un cucchiaio abbondante di foglioline di maggiorana e una macinata di pepe e spegnete il fuoco. Lasciate intiepidire e incorporate il fiordilatte tagliato a dadini.

Lessate i cannelloni per 4 minuti in acqua bollente salata; scolateli e riempiteli con la farcia alla rucola. Disponeteli, allineandoli in una pirofila unta di olio e versate sopra la besciamella. Cospargete di grana e burro a fiocchetti e cuocete in forno preriscaldato a 180 °C per circa 25 minuti.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *