Arabia Saudita: lanciato programma Sviluppo risorse umane

Il principe ereditario saudita Muhammad bin Salman bin Abdulaziz, vice primo ministro e presidente del comitato del programma di sviluppo delle risorse umane di Riad, ha lanciato oggi in Arabia Saudita il programma di sviluppo delle risorse umane, uno dei programmi per realizzare la Vision 2030 del Regno.

Questo programma rappresenta una strategia nazionale volta a rafforzare la competitività delle risorse umane nazionali a livello locale e globale, cogliendo le promettenti opportunità derivanti dai rinnovati e accelerati bisogni.

Il principe Mohammed bin Salman ha dichiarato:

“Grazie alla mia fiducia nelle capacità di ogni cittadino, questo programma è stato sviluppato per soddisfare i bisogni e le aspirazioni di tutti i segmenti della società, sviluppando il percorso di sviluppo delle risorse umane, a partire dalla fase dell’infanzia, passando per università, college, istituti tecnici e professionali, e raggiungendo il mercato del lavoro, con l’obiettivo di preparare un cittadino ambizioso che possiede competenze e conoscenze, e sta al passo con i cambiamenti del mercato del lavoro, che contribuisce a costruire un’economia solida basata su competenze e conoscenze e basata sul capitale umano”.

Il piano del programma comprende 89 iniziative con l’obiettivo di raggiungere 16 obiettivi strategici della Vision 2030 del Regno. La strategia del programma comprende tre pilastri principali: sviluppare una base educativa solida e flessibile per tutti, prepararsi per il futuro mercato del lavoro a livello locale e a livello globale e offrendo opportunità di apprendimento permanente.

Le iniziative del programma distribuite sui tre pilastri comprendono l’iniziativa per promuovere l’espansione degli asili nido, che contribuiranno allo sviluppo delle capacità dei bambini fin dalla tenera età, oltre allo sviluppo delle loro capacità personali, e l’iniziativa di orientamento e consulenza professionale per gli studenti per entrare nel mercato del lavoro, che mira a consentire agli studenti di determinare i propri orientamenti professionali fornendo loro conoscenze e competenze per elaborare il proprio piano di sviluppo personale, che avrà un impatto sulla preparazione per il futuro mercato del lavoro a livello locale e globale, oltre a una serie di iniziative volte a sviluppare e qualificare le competenze contribuendo a fornire opportunità di apprendimento permanente per aumentare i tassi di occupazione per i cittadini e responsabilizzare gli innovatori e gli imprenditori a costruire un cittadino che possieda le capacità e le competenze necessarie per il mercato del lavoro attuale e futuro a livello locale e globale.

Il programma di sviluppo delle capacità umane si concentra sulla preparazione e riabilitazione delle capacità umane nel Regno dell’Arabia Saudita, sullo sviluppo del sistema di sviluppo delle capacità umane dalla prima infanzia all’apprendimento permanente, sullo sviluppo di risultati educativi per allinearli alle esigenze del mercato del lavoro attuale e futuro e localizzare posti di lavoro altamente qualificati attraverso la qualificazione e la formazione dei cittadini. Oltre a una maggiore attivazione della partnership con il settore privato e non profit, dove il programma cerca in questi aspetti di raggiungere diversi obiettivi, tra cui l’aumento delle possibilità di iscrizione alla scuola dell’infanzia dal 23% al 90% e l’inserimento di due università saudite tra le prime 100 università del mondo entro il 2030, il che migliorerà la posizione del Regno nel mondo.

Related Articles