Ha aperto i battenti a San Benedetto il primo ostello in Italia gestito da persone sorde. Si tratta dell’ostello Ipsia che diventa accessibile sia alle persone udenti che a quelle sorde, grazie alla gestione dell’associazione Sordapicena. Il progetto di gestione dell’ostello Ipsia si fonda su due obiettivi. Il primo è offrire un’opportunità di lavoro alle persone sorde. Il secondo sarà rendere l’ostello accessibile sia alle persone sorde che udenti. Il personale di reception utilizza perfettamente la lingua dei segni italiana, parla e comprende perfettamente la lingua italiana, pertanto offre, per la prima volta, la stessa qualità di servizi sia alla clientela udente che a quella sorda.

Fonte: Corriere Adriatico

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *