Algeria: ONG denuncia all'ONU violazioni a Tindouf

Una ONG internazionale presenta prove della grave situazione nei campi

L’ONG internazionale “Network Unity for Development” ha presentato diverse denunce scritte al Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite, con sede a Ginevra, condannando la situazione allarmante che si registra nei campi di Tindouf.

Il presidente dell’organizzazione, Mohamed Vall Barka, ha parlato davanti al Consiglio per i diritti umani delle intimidazioni e della repressione subite dai difensori dei diritti umani nei campi di Tindouf, ma anche dello sfruttamento dei bambini che avviene in quei campi.

Al termine dell’intervento, una comunicazione scritta è stata dedicata all’attuale situazione nel Sahara. I documenti scritti presentati dalla ONG “Network Unity for Development” sono stati inviati all’Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York.

Related Articles