Ventisette persone con disabilità psichica o ritardi mentali sono impegnati in una cooperativa per produrre piante aromatiche e piante da fiore.  La cooperativa sociale Il Bettolino di Reggiolo, in provincia di Reggio Emilia è nata nel 1989 grazie alla volontà della Cooperativa Muratori, e presto trasformata in attività di inserimento lavorativo delle persone con disabilità psichica o ritardo mentale, oggi la coop Il Bettolino conta 50 dipendenti, di cui 27 persone svantaggiate. A cui si aggiunge un mix di educatori e operai, più un’altra cinquantina di giovani in tirocinio formativo o stage, attivati grazie a progetti individuali e convenzioni con l’Asl e i servizi sociali della zona. Una bella realtà che vende i suoi prodotti alla grande distribuzione, Coop (Nord-est, Nord-ovest e Adriatica; sue le piantine “ViviVerde”), Conad Centro-nord, Realco (ovvero i supermercati Sigma), Cir Food.

Fonte: Redattore Sociale

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *