In Siria il principale mezzo di riscaldamento è la stufa alimentata a carbone. A causa della guerra molte famiglie non hanno i soldi per acquistarne. 
Sono migliaia le famiglie rifugiate al confine turco siriano di Bab al Salam e nella cittadina turca di Kilis hanno bisogno di aiuto.
Un rifornimento di carbone per una famiglia, sufficiente a coprire un mese, ha il valore di € 40.
Aiutiamoli a superare dignitosamente questo quarto inverno di guerra.  “Sosteniamo una famiglia per uno o più mesi!” Scrive l’organizzatore il Comitato Mahmud di Torino, “Aiutateci a fornire il carbone ad almeno 100 famiglie siriane”!
Donazioni, di qualsiasi cifra, sono possibili con bonifico:
codice Iban IT72M0501801000000000176799 
codice Bic CCRTIT2T84A presso la Banca etica
o tramite paypal sul sito www.comitatomahmud.com con la causale carbone per famiglie siriane

Fonte: www.comitatomahmud.com

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *