Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Processo

Violenza sessuale su minori

Lui 60 anni, lei 11: fanno sesso ma la condanna viene annullata (con rinvio). Ecco perché la Cassazione ha ragione

12 Dicembre 2013 di Roberto Ormanni
E' falso che la Cassazione abbia "assolto" un sessantenne che ha avuto rapporti sessuali con una undicenne. Come sempre web e social network danno voce a ignoranti che dicono idiozie.

Violenza sessuale su minori e attenuanti

Sessantenne fa sesso con 11enne? Ecco perché la Cassazione ha annullato con rinvio la condanna

12 Dicembre 2013 di Golem
E' falso che la Cassazione abbia "assolto" un sessantenne che ha avuto rapporti sessuali con una undicenne. Come il web e i social network danno voce a imbecilli ignoranti che dicono idiozie. La Cassazione ha invece annullato con rinvio la sentenza di secondo grado, censurando i giudici d'appello di Catanzaro che nel condannare - giustamente - l'uomo che ha approfittato di una bambina con problemi in famiglia, ha però negato una particolare attenuante chiesta dalla difesa e prevista nei casi in cui la relazione con un minore di anni 14 ma non inferiore a 10 anni, sia caratterizzta da un rapporto che si protrae a lungo. L'annullamento con rinvio non riguarda quindi la condanna, che resta ferma, ma soltanto la determinazione della pena. 

Processo tributario diritto di accesso Equitalia

La ragionevolezza dell’obbligo di esibizione

25 Ottobre 2013 di Elena Pasquini
Equitalia non può rifiutarsi di esibire le cartelle inserite in un procedimento tributario se il ricorrente dichiara di non averle ricevute. Il Consiglio di Stato sottolinea che il diritto di accesso è funzionale al diritto di difesa.

Ordinaria in-giustizia

La richiesta di giustizia va punita

18 Ottobre 2013 di Daniele Mauro
La sezione volontaria giurisdizione del tribunale di Roma condanna alle spese chi vince la causa. Ignorando sia la legge 263 del 2005 sia la giurisprudenza delle sezioni unite della Cassazione.

Abuso di processo

La condanna per lite temeraria

18 Aprile 2013 di
Il nuovo art. 96 comma 3 c.p.c. è balzato agli onori della cronaca grazie alla sentenza del dell’11 gennaio 2012, con la quale il Tribunale di Milano, nell’ambito del procedimento relativo all’acquisto del controllo della società Rizzoli Editore, ha pronunciato la eclatante condanna di complessivi Euro 6.500.000 (Euro 1.300.000,00 in favore di ogni convenuto) per lite temeraria.
Pagina 3 di 3

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni