Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Liguria

Opedali pubblici

Nuovo primario al Carlo Poma di Mantova, presentato ricorso in tribunale

03 Dicembre 2017 di Goffredo De Pascale
"Criteri di valutazione non omogenei e documentazione parziale": la denuncia di un altro candidato che chiede di fare luce sul concorso per dirigente indetto dall'azienda Socio Sanitaria Territoriale del capoluogo lombardo

I trent’anni di Dylan Dog

23 Gennaio 2017 di Golem
Tavole originali, illustrazioni, poster e film
Al museo Luzzati di Genova, fino al 18 aprile

Andy Warhol a 30 anni dalla morte

18 Gennaio 2017 di Golem
Centosettanta tele, disegni, icone e illustrazioni per bambini
Al Museo Ducale di Genova, fino al 26 febbraio

70 testuggini palustri rilasciate in natura

09 Luglio 2013 di Riccardo Rossi

Testo Unico Ambientale e colpa amministrativa

Rifiuti: la filiera delle responsabilità secondo la Corte dei Conti

01 Luglio 2013 di Golem
La sentenza della Corte dei Conti della Liguria che ha condannato gli amministratori del comune di Recco per le inadempienze nella gestione del servizio rifiuti evidenzia (anche) le colpe del legislatore statale.

Testo Unico Ambientale e colpa amministrativa

Rifiuti: la filiera delle responsabilità

01 Luglio 2013 di Francesca Cangelli
La sentenza della Corte dei Conti della Liguria che ha condannato gli amministratori del comune di Recco per le inadempienze nella gestione del servizio rifiuti evidenzia (anche) le colpe del legislatore statale.

Rischio idrogeologico e spese inutili

Emergenza idrica, i fondi perduti

21 Dicembre 2012 di Mariangela Latella

Ogni anno lo Stato spende 2 miliardi di euro per far fronte alle emergenze, ma secondo i dati dell’Associazione nazionale delle bonifiche servirebbero 6,8 miliardi di euro per circa 3mila interventi di messa in sicurezza sull’intero territorio italiano e scongiurare il rischio idrogeologico.

Regioni e risorse idriche

Le entrate (mancate) dell’acqua pubblica

23 Novembre 2012 di Mariangela Latella

Le concessioni idriche non fruttano alle Regioni quanto dovrebbero. Fra evasioni, irregolarità, difficoltà burocratiche e carenza di controlli, milioni di euro ogni anno non affluiscono alle casse degli enti locali. Prosegue l’inchiesta di Golem: ecco la mappa dettagliata.

Sorgenti privatizzate

Carenze idriche e acque in bottiglia

24 Febbraio 2012 di Mariangela Latella
Continuano a calare drasticamente i bacini e con l’arrivo del caldo alcune regioni rischiano il razionamento. Eppure vengono date in concessione le sorgenti a 2 mila euro annui e le aziende (private) che le sfruttano fatturano 3,4 miliardi di euro. Proventi destinati ad aumentare l’estate prossima.

Toghe Verdi: la toponomastica degli ecocrimini

31 Dicembre 2011 di Paolo Maria Addabbo
Dalla petrolchimica Saras in Sardegna alle morti sospette a Praia a Mare in Calabria. Passando per la discarica di Malagrotta nel Lazio e le condanne ai vertici della Tav Bologna-Firenze.
Pagina 1 di 2
Approfondimenti
Centinaia di siti archeologici in stato di abbandono, necropoli inondate dall’acqua, aree interamente da scavare. Un viaggio-inchiesta di Golem in un patrimonio del passato che non ha futuro.
Gestioni a macchia di leopardo, difficoltà con i controlli, carenza di personale e istruttorie dai tempi biblici. Il sistema regionale delle concessioni idriche in Italia (è proprio il caso di dirlo) fa acqua da tutte le parti.
Gli aspetti previdenziali per gli avvocati che non raggiungono il reddito annuo minimo per l'obbligatorietà dell'iscrizione alla Cassa, ma iscritti d'ufficio all'INPS. Il quadro della situazione e le regole da seguire, a cura del dott. Massimiliano Toriello.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni