Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Divorzio

Diritto di visita

Se il minore non vuole vedere il padre non può essere punita la madre

05 Novembre 2019 di Maurizio Bruno
La Cassazione chiarisce che la sanzione per la violazione del diritto di visita non può essere automatica.

Accordo di separazione

Per la cessione dell’immobile basta il verbale di separazione

05 Novembre 2019 di Maurizio Bruno
Anche se mancano i dati catastali la proprietà si trasferisce immediatamente: non serve il rogito del notaio.

Casa coniugale

Vendita in danno dei creditori e assegnazione

11 Luglio 2019 di Maurizio Bruno
Revoca della vendita della casa coniugale alla moglie per tutelare gli interessi dei creditori: la Cassazione ci ripensa.

Separazione

Affidamento: se il figlio ha più di 12 anni ha diritto a dire la sua

11 Luglio 2019 di Maurizio Bruno
Se uno dei genitori chiede che il bambino venga sentito, il giudice non può rifiutarsi.

Divorzio

Senza figli niente casa anche se c’era un accordo

06 Giugno 2019 di Maurizio Bruno
Non vale l’accordo coniugale che prevede l’assegnazione della casa in cambio della riduzione dell’assegno di mantenimento.

Separazione

Fuga all’estero con il figlio: l’addebito non è automatico

06 Giugno 2019 di Maurizio Bruno
Il giudice deve tener conto della situazione reale che ha provocato l’allontanamento.

Divorzio

L'assegno divorzile anche una tantum cancella la reversibilità

08 Gennaio 2019 di Maurizio Bruno
Niente pensione di reversibilità anche se l'ex coniuge ha scelto l'assegno divorzile una tantum.

Divorzio e liquidazione

Il Tfr è tutto del marito se manca la domanda di divorzio

10 Maggio 2018 di Maurizio Bruno
La Cassazione torna sul diritto della ex moglie a ricevere una parte del trattamento di fine rapporto dell’ex marito.

Separazione e addebito

Cercare sesso on line porta all’addebito della separazione

10 Maggio 2018 di Maurizio Bruno
Non è necessaria la prova di una relazione extra coniugale.

Assegno di mantenimento

Separazione: non conviene dichiarare di essere poveri

10 Maggio 2018 di Maurizio Bruno
L’errore legittima la moglie a ottenere la revisione con un congruo aumento del mantenimento dimostrando la differenza di reddito fra dichiarato e percepito. 
Pagina 1 di 7
Approfondimenti
Marco Antonio ne è vittima ad opera di Ottaviano. Napoleone II lo subisce dal nonno. E il lupo solitario non è altro che un componente del branco vittima di mobbing. C’è quello orizzontale e quello verticale, il bossing, lo straning e il doppio mobbing.
Gli aspetti previdenziali per gli avvocati che non raggiungono il reddito annuo minimo per l'obbligatorietà dell'iscrizione alla Cassa, ma iscritti d'ufficio all'INPS. Il quadro della situazione e le regole da seguire, a cura del dott. Massimiliano Toriello.
Una serie di articoli dell'avvocato Maurizio Bruno che approfondisce importanti aspetti legali che riguardano la separazione e del divorzio: dall'assegno di mantenimento alle spettanze dei due ex coniugi.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni