Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Corte Costituzionale

Analisi delle leggi e separazione dei poteri

L'ingerenza del legislativo nel giudiziario: figure sintomatiche

16 Luglio 2013 di Giampiero Buonomo
Tre recenti sentenze della Consulta affrontano il tema delle “leggi provvedimento”. La stagione investigativa della Corte costituzionale costretta a indagare sulla volontà del legislatore. Il caso Ilva.

Crediti erariali e retroattività

Fallimenti, stop all’ubi maior retroattivo a favore dello Stato

12 Luglio 2013 di Elena Pasquini
Lo Stato non può far cassa a discapito degli altri creditori. La previsione per la quale viene esteso retroattivamente il privilegio dell’erario rispetto agli altri creditori chirografari va considerata illegittima.

Contributi malattia Inps

Contributi di malattia: il legislatore continua a sbagliare

10 Maggio 2013 di Elena Pasquini
La Consulta interviene per la terza volta sulle norme che fissavano le regole per le somme già versate all’Inps e per quelle ancora da versare. Disparità di trattamento fra chi aveva già versato e chi era inadempiente.

Fondi Stato Provincia autonoma

Fondi provinciali: l’affaire altoatesino

26 Aprile 2013 di Elena Pasquini
L'amministrazione di Bolzano denuncia lo Stato di aver commesso una duplice «invasione di competenze», ma a parere della Consulta non si rintraccia alcuna irregolarità: l'autonomia è stata rispettata.

Orari esercizi commerciali, poteri dello Stato

Potere allo shopping

15 Marzo 2013 di Elena Pasquini
Se lo Stato autorizza i negozi a restare aperti la domenica, la Regione non può imporre limiti. La Consulta boccia la legge della Toscana che aveva ristretto la liberalizzazione degli orari fissata dalla norma statale.

Immunità parlamentare: i limiti alla licenza di diffamare

Deputato e gentiluomo

22 Febbraio 2013 di Maurizio Fumo
La prerogativa dell'insindacabilità non può mai trasformarsi in un privilegio personale, quale sarebbe una immunità dalla giurisdizione conseguente alla mera qualità di parlamentare.

Intercettazioni illegali

Quando al telefono c’è il presidente

25 Gennaio 2013 di Italo Ormanni
La sentenza della Corte costituzionale sulle conversazioni con il Capo dello Stato registrate per caso dai Pm di Palermo è in realtà molto più lineare di quanto sembri.

Incostituzionale la legge 214 del 2011

La riforma dell’Isee è carta straccia

21 Dicembre 2012 di Elena Pasquini
La Consulta boccia la parte della manovra “Salva Italia” del 2011 che modifica i parametri sui quali si calcola l’Indicatore. Il legislatore avrebbe dovuto prevedere l’intesa con le Regioni.

Notifiche e termini per presentare ricorso

Cartelle di pagamento: destinatario assente? Avviso alla porta

30 Novembre 2012 di Elena Pasquini
In caso di irreperibilità relativa il perfezionamento della notifica deve seguire le stesse regole degli atti di accertamento. La Corte costituzionale dichiara illegittimo il quarto comma dell’articolo 26 del Dpr 602/1973.

Lavoratrici autonome, adozioni all’estero

Indennità di maternità: i cinque mesi spettano a tutti

23 Novembre 2012 di Elena Pasquini
Incostituzionale la limitazione a 3 mesi per le madri iscritte alla gestione separata dell’Inps che hanno adottato un bambini all’estero. “Irragionevole” l’articolo 64 del Dlgs 151/2001. E ora bisogna rifare i conti degli ultimi quattro anni. Con gli interessi.
Pagina 3 di 4
Approfondimenti
Marco Antonio ne è vittima ad opera di Ottaviano. Napoleone II lo subisce dal nonno. E il lupo solitario non è altro che un componente del branco vittima di mobbing. C’è quello orizzontale e quello verticale, il bossing, lo straning e il doppio mobbing.
Gli aspetti previdenziali per gli avvocati che non raggiungono il reddito annuo minimo per l'obbligatorietà dell'iscrizione alla Cassa, ma iscritti d'ufficio all'INPS. Il quadro della situazione e le regole da seguire, a cura del dott. Massimiliano Toriello.
Una serie di articoli dell'avvocato Maurizio Bruno che approfondisce importanti aspetti legali che riguardano la separazione e del divorzio: dall'assegno di mantenimento alle spettanze dei due ex coniugi.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni