Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Donne del Sud

08 Febbraio 2018 di Giulia Foscari

Presentazione del libro di Maria Pia Daniele con Letture
Alla libreria Vitanova di Napoli, martedì 20 febbraio

Tappetà Perugia tappetà perì

Ponte ponente ponte pì

06 Ottobre 2016 di Fato

Donne del Sud

27 Luglio 2016 di Golem
La Trilogia sulle donne del Sud, tra cronaca e mito, raccoglie Faide del 1987, la prima Antigone contro la mafia del 1993 de Il mio giudice, e il più recente Cattive madri.

Green economy

Intonaco al bergamotto

04 Ottobre 2013 di Mariangela Latella
La scoperta rivoluzionaria di una studiosa calabrese che può rilanciare l’economia del Sud all’insegna della green economy. La burocrazia però…

Bergamotto, il frutto proibito

06 Aprile 2012 di Mariangela Latella
Si coltiva solo in una limitata zona del Reggino. La sua essenza è molto ricercata (in medicina, cosmesi e per usi di laboratorio). Eppure i coltivatori sono in crisi, grazie a un cartello che commercializza l’olio fortemente diluito e anche a causa di un fenomeno crescente di adulterazioni.

Sorgenti privatizzate

Carenze idriche e acque in bottiglia

24 Febbraio 2012 di Mariangela Latella
Continuano a calare drasticamente i bacini e con l’arrivo del caldo alcune regioni rischiano il razionamento. Eppure vengono date in concessione le sorgenti a 2 mila euro annui e le aziende (private) che le sfruttano fatturano 3,4 miliardi di euro. Proventi destinati ad aumentare l’estate prossima.

Toghe Verdi: la toponomastica degli ecocrimini

31 Dicembre 2011 di Paolo Maria Addabbo
Dalla petrolchimica Saras in Sardegna alle morti sospette a Praia a Mare in Calabria. Passando per la discarica di Malagrotta nel Lazio e le condanne ai vertici della Tav Bologna-Firenze.

Risparmi energetici? Troppo cari

30 Dicembre 2011 di Mariangela Latella
La maggior parte delle aziende italiane non investe per ammodernare gli impianti e contenere i consumi. I motivi? Scarsa liquidità, costi onerosi e benefici a medio e lungo termine. E un piano di incentivi statali poco efficiente

L’Italia dissestata

11 Novembre 2011 di Mariangela Latella
Da una mappa dettagliata delle zone a rischio idrogeologico emerge che il 70% dei Comuni può trovarsi in grosse difficoltà. Sotto accusa non solo la massiccia cementificazione, ma anche l’abbandono delle colture. Piemonte, Lombardia, Campania e Calabria le regioni più esposte.
Pagina 1 di 2

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni