Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Avanti popolo alla riscossa Tempa Rossa trionferà

04 Aprile 2016 di Roberto Ormanni
L'inchiesta sullo stabilimento petrolifero lucano che ha portato alle dimissioni del ministro Guidi e al coinvolgimento del suo compagno era stata "annunciata" oltre un anno fa nella relazione alla Legge di Stabilità 2015. Ma evidentemente nessuno sa leggere...

Il Vangelo secondo Matteo 50 anni dopo

16 Luglio 2014 di Golem
Una mostra a Matera sul film di Pasolini
Al Museo di Palazzo Lanfranchi di Matera, fino al 9 novembre

Dal progetto politico al rigetto della politica

La dittatura dell’astensione

22 Novembre 2013 di Nicola Castaldo
Alle regionali in Basilicata vota poco più del 47 per cento degli elettori. Crolla la partecipazione mentre i social media amplificano il populismo. Serve una contro-democrazia.

Regioni e risorse idriche

Le entrate (mancate) dell’acqua pubblica

23 Novembre 2012 di Mariangela Latella

Le concessioni idriche non fruttano alle Regioni quanto dovrebbero. Fra evasioni, irregolarità, difficoltà burocratiche e carenza di controlli, milioni di euro ogni anno non affluiscono alle casse degli enti locali. Prosegue l’inchiesta di Golem: ecco la mappa dettagliata.

Sorgenti privatizzate

Carenze idriche e acque in bottiglia

24 Febbraio 2012 di Mariangela Latella
Continuano a calare drasticamente i bacini e con l’arrivo del caldo alcune regioni rischiano il razionamento. Eppure vengono date in concessione le sorgenti a 2 mila euro annui e le aziende (private) che le sfruttano fatturano 3,4 miliardi di euro. Proventi destinati ad aumentare l’estate prossima.

Toghe Verdi: la toponomastica degli ecocrimini

31 Dicembre 2011 di Paolo Maria Addabbo
Dalla petrolchimica Saras in Sardegna alle morti sospette a Praia a Mare in Calabria. Passando per la discarica di Malagrotta nel Lazio e le condanne ai vertici della Tav Bologna-Firenze.

Risparmi energetici? Troppo cari

30 Dicembre 2011 di Mariangela Latella
La maggior parte delle aziende italiane non investe per ammodernare gli impianti e contenere i consumi. I motivi? Scarsa liquidità, costi onerosi e benefici a medio e lungo termine. E un piano di incentivi statali poco efficiente

L’Italia dissestata

11 Novembre 2011 di Mariangela Latella
Da una mappa dettagliata delle zone a rischio idrogeologico emerge che il 70% dei Comuni può trovarsi in grosse difficoltà. Sotto accusa non solo la massiccia cementificazione, ma anche l’abbandono delle colture. Piemonte, Lombardia, Campania e Calabria le regioni più esposte.

Il fotovoltaico ai frutti di bosco

09 Settembre 2011 di
Bocciato il nucleare e in attesa di un piano nazionale, Regione Lazio e Dipartimento di Ingegneria Elettronica dell’Università di Roma Tor Vergata hanno messo a punto un nuovo sistema energetico. Utilizzando elementi organici al posto del silicio migliora le prestazioni e riduce sensibilmente i costi.

Fronte dei porti (turistici)

11 Agosto 2011 di Goffredo De Pascale
Quattrocento basi nautiche disseminate in circa 7.500 chilometri di costa. A strutture moderne ed efficienti si alternano approdi dai costi elevati capaci di garantire soltanto servizi minimi. Una mappa per i diportisti.
Pagina 1 di 2

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni