Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Ambiente

RIDUZIONE DEL RISCHIO IDROGEOLOGICO

11 Novembre 2011 di Golem

L’Italia dissestata

11 Novembre 2011 di Mariangela Latella
Da una mappa dettagliata delle zone a rischio idrogeologico emerge che il 70% dei Comuni può trovarsi in grosse difficoltà. Sotto accusa non solo la massiccia cementificazione, ma anche l’abbandono delle colture. Piemonte, Lombardia, Campania e Calabria le regioni più esposte.

Il countdown delle discariche

04 Novembre 2011 di Mariangela Latella
In Emilia Romagna entro due anni chiuderanno tutti i siti. La regione punta tutto sulla raccolta differenziata, ma se Rimini, Parma e Piacenza figurano in vetta alla classifica, la maglia nera va Bologna che non arriva al 41 per cento.

Falck Parco eolico sardo 7.10.2011

28 Ottobre 2011 di Golem

Soldi a palate

28 Ottobre 2011 di Francesca Cardia
La Sardegna conta già 27 centrali eoliche. Altre 34 potrebbero essere realizzate a breve bypassando anche i vincoli paesaggistici come si sta verificando sulle montagne di granito di Buddusò. In assenza di un piano energetico, si prospetta però una corsa speculativa per la costruzione delle wind farm.

Ordinanza n. 135 del Tar Sardegna

21 Ottobre 2011 di Golem

Il principe di Arzachena (e le sue gru)

21 Ottobre 2011 di Francesca Cardia
Non è il titolo di una fiaba, ma la carica conquistata sul terreno (non sempre edificabile) da Tom Barrack, l’imprenditore americano che ha in mano la Costa Smeralda dove intende investire 100 milioni di euro. Tutti in cemento.
Approfondimenti
Centinaia di siti archeologici in stato di abbandono, necropoli inondate dall’acqua, aree interamente da scavare. Un viaggio-inchiesta di Golem in un patrimonio del passato che non ha futuro.
Gestioni a macchia di leopardo, difficoltà con i controlli, carenza di personale e istruttorie dai tempi biblici. Il sistema regionale delle concessioni idriche in Italia (è proprio il caso di dirlo) fa acqua da tutte le parti.
Gli aspetti previdenziali per gli avvocati che non raggiungono il reddito annuo minimo per l'obbligatorietà dell'iscrizione alla Cassa, ma iscritti d'ufficio all'INPS. Il quadro della situazione e le regole da seguire, a cura del dott. Massimiliano Toriello.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni