Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Sana e robusta Costituzione

10 Marzo 2011 di 

Questo è l’unico paese democratico al mondo in cui il premier, imputato per concussione e sfruttamento della prostituzione minorile, non si dimette. Questo è l’unico paese democratico al mondo in cui il premier è proprietario di molti importanti mezzi di informazione. Questo è l’unico paese democratico al mondo in cui il premier cambia le leggi, depenalizzando i reati di cui è imputato. Per ovviare a tutto ciò, c’è una sola soluzione: smettere di essere democratici e sostituire la Costituzione Italiana con quella Arcoriana. Proviamo a immaginare come potrebbe essere una costituzione scritta dal miliardario Berlusconi e dai suoi sodali.

Art. 1 – Io sono io e voi non siete un cazzo.

Art. 2 – Arcore riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo. Per le donne cazzo e cazzotti.

Art. 3 – Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge, ma io di più.

Art. 4 – Arcore riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e alle donne il dovere al lavoro di bocca.

Art. 5 – Arcore, una e indivisibile, riconosce e promuove le autonomie locali, ma solo ad Arcore uno può fare come cazzo gli pare.

Art. 6 – Arcore tutela con apposite norme le minoranze linguistiche e perciò eroga bonifici e concede abitazioni in comodato gratuito alle bocchinare straniere.

Art. 7 – Arcore e la Chiesa Cattolica sono, ciascuno nel proprio ordine, indipendenti e sovrani. Alla Chiesa Cattolica i bambini, ad Arcore le bambine.

Art. 8 – Tutte le confessioni religiose sono egualmente libere davanti alla legge. Ma è obbligatorio credere a Berlusconi, ai suoi Ministri e ai suoi avvocati, anche quando dicono cazzate.

Art. 9 – Arcore promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica, ma solo per letteratura e arte erotica, nonché per i farmaci che favoriscono l’erezione e l’immortalità del premier.

Art. 10 – L’ordinamento giuridico di Arcore si conforma alle norme del diritto internazionale generalmente riconosciute da Putin e dagli altri dittatori.

Art. 11 – Arcore ripudia la guerra e promuove il sesso a pagamento.

Art. 12 – La bandiera di Arcore è azzurra con un biscione che campeggia al centro.

Art. 13 – La libertà personale di Silvio Berlusconi è inviolabile.

Art. 14 – Il domicilio di Silvio Berlusconi è inviolabile.

Art. 15 – La libertà e la segretezza della corrispondenza e di ogni altra forma di comunicazione di Silvio Berlusconi sono inviolabili.

Art. 16 – Ogni fighetta può circolare liberamente nelle stanze di Arcore.

© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Informazioni sull'autore
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni