Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

La malainformazione

07 Dicembre 2012 di 
La malainformazione
“Vi stanno rimbecillendo il figlio già a partire dalle scuole elementari? Lo stanno rincitrullendo con bandierine della pace e girotondi multirazziali? Avete dato un’occhiata ai libri sui quali studia e vi siete sentiti male? Forza Nuova vi propone l’antidoto! Pinocchio sbugiardato. Breve sunto di storia per ragazzi liberi di Irma Trombetta Marzuoli.

Un libro di storia colorato e divertente che insegnerà ai vostri bambini che i crociati non sono stati affatto dei delinquenti, che la chiesa cattolica ha “inventato” l’assistenza pubblica, che il Medioevo fu un periodo luminoso, che il pacifismo non è cristiano, che la resistenza ha scritto pagine ignobili. Il ricavato dalla vendita è dedicato ad una causa santa di nome Forza Nuova!”

Quanto avete appena letto non è una parodia demenziale in salsa neofascista, ma la tristissima pubblicità di un libro che promette di svelare la “verità” sul mondo. Si scopre così che Mussolini era un benefattore, che i crociati erano dei simpatici villeggianti e che la Terra è fatta di pan di Spagna, parola di Trombetta Marzuoli, militante di FN e nostalgica del Minculpop dei bei tempi che furono.

Non bastavano apocalittici, complottisti, maghi e preti a inquinare la realtà, ora un importante testo si aggiunge alla folta bibliografia del revisionismo paranoico. Un perfetto regalo di Natale con cui scaldare le vostre serate buttandolo nel caminetto acceso, oppure lasciatelo aperto in corridoio e in poco tempo il vostro gatto lo userà per quello che è: una lettiera di carta straccia. Se ti piace leggi anche: “Il Libro dei Segreti” del Divino Otelma.
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Informazioni sull'autore
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni