Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Scegliere l’abito da sposa in base al proprio fisico

14 Dicembre 2016

Scegliere l’abito da sposa perfetto significa tantissime cose. Significa selezionare un modello in grado di rappresentarti, che rispetti lo stile e la fantasia della location e del tema della cerimonia, che sia bello e ben cucito addosso.

Scegliere l’abito da sposa in base al proprio fisico
Ma, prima di ogni altra cosa, l’abito da sposa deve essere adatto alle peculiarità fisiche della donna destinata a indossarlo. Ovviamente, il modello più adatto è quello che meglio riesce a valorizzare i pregi e a nascondere i difettucci. Ecco i modelli più adatti per ogni tipologia di fisico.
Fianchi larghi

I fianchi larghi sono una caratteristica tipica delle aree mediterranee ed è associata al tipico fisico a pera. Per nascondere le rotondità dei fianchi non c’è niente di più indicato degli abiti con taglio impero, che stringono sotto il seno e, da lì, si aprono leggeri fino alla caviglia in maniera morbida, senza dare risalto alle rotondità. Un modello elegantissimo che evoca lo stile più esotico tipico del mondo orientale. Un’altra alternativa è rappresentata dagli abiti stretti in vita anziché sotto al seno, che scendono svolazzanti e impreziositi da ricami d’effetto e tessuti come pizzo o tulle.

Spalle larghe e fianchi stretti

Le spalle larghe, se molto accentuate, possono rivelarsi un impedimento importante sulla strada che porta alla perfezione. Per limitare il colpo d’occhio sulla porzione superiore del corpo si può optare per vestiti in stile sirena, perché si dimostrano la soluzione più indicata a esaltare i pregi e nascondere le imperfezioni. Meglio orientarsi verso una scollatura discreta, altrimenti verrebbero evidenziate le spalle larghe; i fianchi stretti meritano un abito che li valorizzi: per questo, il taglio a sirena può rivelarsi la scelta più azzeccata.

Curvy

Un fisico abbondante può risplendere nel bianco se valorizzato adeguatamente. Gli atelier di abiti da sposa a Lecce, Milano, Roma o ovunque sia sono soliti sviluppare linee specifiche per i fisici più abbondanti, puntando in particolare sullo stile principesco, disegnando gonne vaporose e ricche di vezzi e un corpetto morbido arricchito da pizzo, chiffon, organza. Per nascondere la morbidezza delle braccia si può optare per maglie a maniche lunghe, finemente impreziosite da tessuti leggeri o swarovski.

© goleminformazione.it - riproduzione vietata

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni