Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Garanzie accessorie rc auto: come scegliere quelle davvero utili?

18 Aprile 2016

Oltre alla polizza rca obbligatoria per legge puoi associare alla tua assicurazione auto diverse garanzie accessorie:  scopri quali ti possono davvero servire.

Garanzie accessorie rc auto: come scegliere quelle davvero utili?
Ogni veicolo circolante su suolo pubblico deve essere coperto dall’assicurazione di Responsabilità Civile. Oltre all’Rc auto obbligatoria per Legge è però possibile arricchire e personalizzare la propria polizza con delle garanzie accessorie, ovvero delle coperture aggiuntive che comportano un rincaro sul premio annuale, a volte anche di diverse centinaia di euro. Per questo motivo è essenziale scegliere solo le garanzie accessori davvero utili, per le quale vale la pena spendere un po’ di più ogni anno. In questa guida ti illustreremo le caratteristiche delle principali coperture aggiuntive disponibili, con un focus particolare sui costi e sul profilo di guidatore per il quale sono più indicate.

Garanzie accessorie per la tutela del veicolo



Furto e Incendio


Condizioni. La polizza Furto e Incendio interviene a rimborsare i danni subiti dal tuo veicolo a seguito di tentativi di scasso, anche non riusciti, e di quelli causati da fuoco, fulmini, scoppi, cortocircuiti o surriscaldamento del veicolo. In entrambi i casi sono però esclusi dal risarcimento gli eventuali oggetti custoditi all’interno dell’auto.

Costo. Per un’auto nuova aggiungere la polizza Furto e Incendio alla propria assicurazione potrebbe costare anche 100-150€ in più.

A chi conviene? In generale, questa polizza è consigliata a chi ha un mezzo nuovo e dall’alto valore commerciale.

Cristalli



Condizioni. La polizza Cristalli copre la sostituzione e riparazione dei vetri danneggiati dell’auto (parabrezza, lunotto e finestrini).

Costo. A seconda della compagnia, aggiungere alla propria assicurazione la polizza Cristalli potrebbe comportare un rincaro sul premio compreso tra i 50€ e i 150€.

A chi conviene? Conviene soprattutto a chi ha un’auto dal valore commerciale abbastanza alto, ma non ha un box privato dove custodirla la notte.

Kasko



Condizioni. La polizza Kasko interviene nel momento in cui tu stesso provochi danni al tuo veicolo durante la circolazione, a seguito di incidente con colpa, di uscita di strada o di urto.

Costo. È la garanzia accessoria più costosa, poiché comporta un rincaro sulla polizza di diverse centinaia di euro. Per questo motivo molti guidatori preferiscono non sottoscriverla: con quanto risparmiato sul premio annuale per 2-3 anni si potrebbero infatti coprire tranquillamente i danni subiti dal veicolo in caso di un piccolo incidente con colpa.

A chi conviene? È consigliata per chi possiede un’auto nuova e molto costosa e per i guidatori non particolarmente abili o prudenti.

Atti Vandalici



Condizioni. La polizza Atti Vandalici risarcisce i danni provocati alla tua auto da terzi durante manifestazioni violente, sommosse o eventi socio-politici.

Costo. Anche questa polizza non costa poco, sempre nell’ordine dei 150€ in più sul premio annuale base per la sola rc auto.

A chi conviene? È consigliata per chi ha una macchina dall’alto valore commerciale, appena comprata. Inoltre, conviene a chi abita in grandi città o in zone dove non è raro che si verifichino grandi manifestazioni e disordini.

Eventi Naturali



Condizioni. Oltre a essere facoltativa per il guidatore, la polizza Eventi Naturali è facoltativa anche per la compagnia assicurativa, che non è obbligata a concederla. Come dice il nome, questa garanzia interviene nel caso di danni riportati dal veicolo a seguito di eventi naturali e/o atmosferici, come ad esempio alluvioni, terremoti, frane, ecc.

Costo. Per una macchina nuova questa polizza può far aumentare il premio anche di più di 200-250€.

A chi conviene? Conviene soprattutto a chi abita in zone particolarmente soggette al verificarsi di eventi naturali come quelli descritti sopra.

Garanzie accessorie per la tutela del guidatore



Tutela Legale



Condizioni. La polizza Tutela Legale interviene coprendo le spese legali necessarie per un eventuale contenzioso giudiziario con a controparte a seguito di un sinistro.

Costo. Generalmente questa garanzia presenta un rincaro del premio molto contenuto, inferiore ai 40€ l’anno.

A chi conviene? Non c’è un particolare profilo di guidatore per cui questa polizza sia più indicata. In generale va bene per chi preferisce spendere poco di più ogni anno per avere la sicurezza di essere tutelato in ogni eventualità.

Infortuni Conducente



Condizioni. La polizza Infortuni Conducente risarcisce i danni fisici riportati dal conducente a seguito di un sinistri, che non sono invece compresi nella sola rc auto. Attenzione però alle clausole di esclusione e rivalsa: nel caso in cui il guidatore fosse sotto l’effetto di sostanze stupefacenti al momento dell’incidente la compagnia potrebbe non pagare, oppure chiederti di restituirle quanto anticipato al tuo posto.

Costo. Sottoscrivere questa polizza comporta un rincaro di poche decine di euro sul costo della polizza, generalmente meno di 30-40€.

A chi conviene? Visto il costo contenuto, questa polizza è consigliata a tutti.

Assistenza Stradale



Condizioni. La polizza Assistenza Stradale copre le spese necessarie per il recupero del veicolo in panne e il suo trasporto presso l’officina più vicina.

Costo. Anche questa polizza ha un costo molto modesto di circa 20-30€ l’anno.

A chi conviene? Consigliata soprattutto per chi ha un’auto non più nuova, la cui usura potrebbe giocare qualche brutto scherzo.

© goleminformazione.it - riproduzione vietata

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni