Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Fondo di Garanzia per i mutui prima casa, un aiuto per i giovani

21 Settembre 2015

Il Fondo di Garanzia è pensato per aiutare le giovani coppie ad ottenere un mutuo prima casa. Tra febbraio-luglio 2015 erogati mutui per 83 mln di euro

Fondo di Garanzia per i mutui prima casa, un aiuto per i giovani
Il Fondo di Garanzia per i mutui prima casa sta aiutando moltissime giovani coppie a realizzare il proprio sogno. Un target, tra l’altro, che è forse quello più penalizzato dalla crisi economica e dalla precarietà lavorativa tipica di questi anni. Purtroppo infatti sono tantissimi i giovani che, dopo aver messo Cariparma e i suoi mutui a confronto con quelli di ING Direct, Barclays, ecc., si sono visti negare la concessione del finanziamento perché non disponevano di garanzie abbastanza solide. È proprio per andare incontro alle esigenze di queste giovani coppie che il Governo ha attivato già da qualche anno il Fondo di Garanzia. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.
Fondo di Garanzia

Il Fondo di Garanzia aiuta le giovani coppie ad ottenere un mutuo tramite la concessione di garanzie a copertura del 50% al massimo della quota capitale del finanziamento ipotecario. Ovviamente, l’immobile che si desidera acquistare non deve avere un valore superiore ai 250.000 euro e, in ogni caso, non deve essere di lusso. Le agevolazioni riguardano esclusivamente la prima casa e sono destinate principalmente alle giovani coppie under 35, ai giovani con contratti di lavoro atipici e ai genitori single.

Requisiti

Possono fare richiesta di beneficiare dell’intervento del Fondo di Garanzia le categorie sopracitate. Chi presenta la domanda non deve inoltre risultare proprietario di altri immobili ad uso abitativo, fatta eccezione per quelli ereditati per successione e che siano stati dati in uso gratuito a genitori o fratelli/sorelle.

La domanda va presentata direttamente alla banca aderente all’iniziativa presso cui si vuole accendere il mutuo. L’elenco aggiornato degli istituti di credito che hanno aderito al Fondo di Garanzia (ad ora circa 142) è disponibile per la consultazione sul sito della Consap. Ogni modulo di domanda permette di richiedere l’accesso la Fondo per non più di due beneficiari: se il mutuo ha più di due intestatari occorrerà dunque presentare più richieste allegando copia dei documenti di identità di ciascun richiedente.

Un aiuto per i giovani

Il Fondo di Garanzia si sta rivelando uno strumento molto utile per le giovani coppie. Tra febbraio e luglio 2015 il Fondo ha permesso la concessione di nuovi mutui per un totale di 83 milioni di euro, mentre altri finanziamenti sono in fase di erogazione per 88 milioni di euro.

Un brillante esempio di cooperazione tra banche e istituzioni secondo l’ABI, l’Associazione Bancaria Italiana. Uno strumento utilissimo quindi per le famiglie più provate dalla crisi, ma anche uno stimolo per il mercato dei mutui. Nei primi sette mesi del 2015 il comparto dei finanziamenti per l’acquisto casa ha segnato un incremento dell’82% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Segnali positivi, quindi, per un anno che, forse, potrebbe davvero essere la svolta verso un’inversione di tendenza più favorevole per i consumatori.

© goleminformazione.it - riproduzione vietata

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni