Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Sedanini pancetta, uvetta e crema di parmigiano

14 Dicembre 2012 di 

Nel passaggio da Napoli all'Italia settentrionale, i “sedani” si riducono di calibro e di lunghezza assumendo il diminutivo di sedanini. Nascono dai "denti di elefante", classico formato liscio della tradizione partenopea.

Sedanini pancetta, uvetta e crema di parmigiano
I Sedanini, maccheroncini dalla leggera curvatura a gomito, come i Sedani, sono caratterizzati dalla classica rigatura che permette di accogliere e trattenere i sapori. Fanno parte della famiglia delle paste corte a taglio dritto e hanno forma tubolare. Il loro diametro è di 5 mm circa e la lunghezza si aggira intorno ai 31,5 mm. con uno spessore fra 1,20 e 1,30 mm.

Ingredienti per 4 persone:
400 grammi di sedanini – 200 grammi di latte – 50 grammi di burro – 1 cucchiaio di farina – 100 grammi di parmigiano grattugiato – 100 grammi di pancetta – 80 grammi di uvetta – 40 grammi di aceto balsamico – olio e.v.o.

Il giorno prima di quando vorrete cimentarvi con questa preparazione, mettete in ammollo l’uvetta nell’aceto balsamico appena intiepidito. Arrivato il gran giorno, preparate una besciamella con il latte, il burro e la farina facendo attenzione a che non si formino grumi. Togliete il tegame dal fuoco ed unite subito il parmigiano continuando a mescolare. Fate rosolare con olio in una padella la pancetta tagliata a cubetti. Cotti i sedanini versateli nella padella lasciandoli insaporire con l’aggiunta di un mestolo di acqua di cottura. Versate nei piatti la crema di parmigiano, adagiatevi sopra i sedanini e cospargeteli di uvetta che avrete colato dall’aceto balsamico.
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Informazioni sull'autore
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni