Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Scialatielli pomodori secchi, ‘nduja e mollica di pane croccante

05 Aprile 2013 di 

Il nome nduja o più semplicemente duja trae origine dal termine latino inducere, cioè introdurre, derivato dalla preparazione di questo tipico insaccato.

Scialatielli pomodori secchi, ‘nduja e mollica di pane croccante
La 'nduja è un salume tipico del paese di Spilinga, località in provincia di Vibo Valentia, in Calabria, di consistenza morbida e dal gusto particolarmente piccante. Imitazioni del prodotto, anche di qualità paragonabile, sono ormai reperibili in tutta la regione, a tal punto da fare della 'nduja un alimento tipicamente associato a tutta la Calabria. Preparata con le parti grasse del maiale, con l'aggiunta del peperoncino piccante calabrese, è insaccata nel budello cieco (orba), per poi essere affumicata.

Ingredienti per 4 persone:
400 grammi di scialatielli freschi – 200 grammi di pomodori secchi – 2 cucchiai di ‘nduja – 150 grammi di mollica di pane sbriciolata – 100 grammi di olio e.v.o. – 1 spicchio di aglio

Mettete i pomodori in ammollo in acqua calda. Quando saranno ammorbiditi tagliarli a striscioline sottili conservando l’acqua di ammollo.
In un tegame soffriggete l’aglio nell’olio e poi toglietelo. Versatevi i pomodori e dopo qualche minuto i 2 cucchiai di ‘nduja, aggiungendo, se necessario un poco di acqua di ammollo. Cuocete per un paio di ulteriori minuti.
Abbrustolite la mollica di pane in un tegame antiaderente.
Cuocete gli scialatielli, a cottura ultimata saltateli nel tegame con il condimento aggiungendo parte della mollica abbrustolita.
Impiattate ed aggiungete in ogni piatto un poco della rimanente mollica
Per chi non lo sapesse, la ‘nduja è una pasta di salame molto piccante di origine calabrese.
I due cucchiai previsti nella ricetta sono la dose giusta per chi gradisce il forte. La quantità può essere graduata secondo il proprio gusto.
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Informazioni sull'autore
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni