Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Polpo e polipo

Polpo brillo

22 Marzo 2013 di 

Una ricetta di semplicissima preparazione che richiede soltanto un po’ di pazienza per la cottura del polpo.

Polpo brillo
Il polpo è il mollusco con gli otto tentacoli, mentre il polipo è un’altra specie di animale acquatico il cui esemplare più noto è il corallo.

Ingredienti per 4 persone

Polpo 1 kg. – Vino rosso ½ litro – Aglio 3 spicchi – Alloro 2 foglie – Peperoncino q.b. – Olio e.v.o. 100 gr. – Prezzemolo tritato q.b. – Sale

Tagliate il polpo in pezzi grandi al massimo come una noce (tagliarlo a pezzi più grossi avrebbe il solo risultato di allungare i tempi di cottura). In un tegame versate l’olio e mettete gli spicchi d’aglio interi a rosolare, unite le foglie di alloro, il peperoncino tagliato a pezzettini avendo l’accortezza di eliminare in tutto o in parte i semi qualora non si gradisca una pietanza troppo piccante. 
Unite ora il polpo a pezzi e fatelo saltare qualche istante, dopodiché aggiungete il vino rosso, un po’ di prezzemolo tritato, riportate a ebollizione e abbassate la fiamma; coprite con un coperchio e cuocete per almeno 40/50 minuti in base alla durezza del polpo stesso. Se il sugo dovesse restringersi troppo, aggiungete qualche cucchiaio di acqua. Pochi istanti prima di togliere dal fuoco il polpo brillo aggiungete una generosa manciata di prezzemolo tritato, aggiustate di sale e lasciate intiepidire qualche minuto.
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Informazioni sull'autore
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni