Settimanale di notizie, approfondimenti, opinioni, commenti di esperti e documenti integrali.

Follow Us

Pasta radicchio, rucola e salsiccia

19 Ottobre 2012 di  Bruno Cosentini

Un piatto mediterraneo che però si adatta anche alla tradizione dei piatti unici tipicamente mitteleuropei.

Pasta radicchio, rucola e salsiccia
La ricetta è buona per tutte le stagioni ma attenzione: la rucola nei mesi primaverili, quando è fresca (nel senso, coltivata in campo e non in serra) ha un sapore molto meno intenso e dunque viene decisamente coperto dal radicchio e dalla salsiccia.

Ingredienti per 6 persone:
500 grammi di pasta corta – 2 cespi di radicchio rosso – 50 grammi di rucola – 1 cipolla tritata – 2 salsicce – 1 bicchiere di vino bianco secco – 1 dado per brodo – 3 cucchiai di olio e.v.o. – 50 grammi di burro – 3 cucchiai colmi di parmigiano grattugiato – sale – pepe

Spellate le salsicce e sminuzzate la carne; tritate grossolanamente il radicchio e la rucola; scaldate l’olio ed il burro in un tegame, unite la cipolla e cuocetela lentamente fino a farla appassire. Aggiungete la salsiccia e continuate a soffriggere fin quando non sarà dorata. Unite radicchio e rucola facendo leggermente appassire le verdure. Versate il vino e aggiungete il dado sbriciolato e cuocete fino a consumazione del vino. Regolate di pepe e, dopo aver assaggiato, se necessario, di sale. Versare il condimento sulla pasta lessata al dente e mantecate con il parmigiano. Servite subito.
Bruno Cosentini
© goleminformazione.it - riproduzione vietata
Bruno Cosentini
Bruno Cosentini
Informazioni sull'autore
Ingegnere, dopo molti anni trascorsi tra l'Aeirtalia, la Boeing di Seattle, l'Eternit e la Metalrame del Gruppo Pirelli, dove ha ricoperto la carica di amministratore e direttore generale, è passato dalla fucina alla cucina dedicandosi ai clienti del ristorante "Il Vinacciolo", a Napoli.
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza dei “social plugin” e di Google Analytics. Clicca sul bottone "Accetto" o continua la navigazione per accettare. Maggiori informazioni